La Chiave Orgonica

Alla scoperta delle verità nascoste

WikiLeaks: il progetto di geoingegneria clandestina sarà ultimato nel 2025

Pubblicato in Controllo delle masse / Geoingegneria
3
Share on Facebook707Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone

wikileaks assange guy fawkes

Tre cose non possono essere nascoste a lungo: la Luna, il Sole e la Verità
– Dalai Lama su WikiLeaks

Eccezionale rivelazione portata alla luce da WikiLeaks: il Governo Mondiale sarebbe pronto ad ultimare il suo piano di geoingegneria climatica globale nel 2025. I preparativi sono già cominciati anni addietro, come tutta la gente sveglia del Web si è accorta da tempo grazie al lavoro dei ricercatori indipendenti, ma finalmente oggi abbiamo una data termine entro la quale i poteri forti hanno intenzione di soggiogare le popolazioni mondiali. È un tweet dell’affidabile organizzazione internazionale fondata da Julian Assange a lanciare la patata bollente.

Alcuni dettagli sono però ancora immersi nell’oscurità: il tweet, un’unica immagine senza commento al seguito, è stato rimosso pochi secondi dopo la pubblicazione. Noi della Chiave Orgonica siamo tuttavia riusciti ad intercettarlo prima della cancellazione e a salvare quanto meno la foto pubblicata, che riportiamo di seguito: come vedete, non ha bisogno di molte spiegazioni.

climate engigneering wikileaks

Anche un analfabeta riconoscerebbe nell’immagine tutte le tecniche di geoingegneria clandestina perpetrate negli ultimi anni dai Governi Mondiali, che evidentemente non si vogliono fermare qua. Analizziamo però alcune delle voci presenti:

  • Massive Fishing: pesca di massa, ovvero il tentativo di affamare la popolazione togliendo loro del cibo naturale. Il metodo che si vuole utilizzare, il risucchio del pesce, è quanto di più brutale si possa immaginare.
  • Deforestation: ipotizziamo si intenda lo stesso scopo del Massive Fishing, rivolto però a gruppi di estremismo vegano, che vedranno così sottratto dalla loro dieta l’indispensabile apporto vitaminico di muschi e licheni.
  • Military Global Control: questo progetto è sicuramente già in fase avanzata, gli scandali che Edward Snowden sta rivelando negli ultimi giorni non lasciano dubbi, e si accenna anche al MUOS siciliano.
  • Potable Water Stocks: l’acqua potabile verrà avvelenata (si veda anche “Water Pollution”) e la gente comune dovrà pagare per bere, lavare i piatti e perfino farsi il bidet: un popolo affamato, assetato e lercio è più facile da controllare.
  • HAARP 2.0: pare che l’HAARP in Alaska sia stata chiusa, non sappiamo se per davvero o per inganno, ma a quanto pare anche se così fosse il sistema è servito come test per sviluppare tecnologie ancora più potenti per la creazione e lo spargimento di onde ELF e ULF nella penosfera.

La rapida rimozione di un tweet così importante ci lascia tuttavia basiti. Inoltre, è sicuro che WikiLeaks sia in possesso di importanti informazioni circa la geoingegneria clandestina, ma finora nei documenti che ha rilasciato si è trovato ben poco su scie chimiche, club bilderberg e homo saurus. La mossa su twitter potrebbe voler annunciare che WikiLeaks è pronta nei prossimi giorni a svelare questi segreti, i quali fornirebbero certamente prove maggiori ai ricercatori indipendenti per rovesciare gli attuali governi di regime. Un’altra spiegazione possibile, ahinoi, è ben più amara: anche WikiLeaks è al soldo dei poteri forti, non può pubblicare le informazioni scottanti sulla geoingegneria clandestina, e il tweet è partito per sbaglio. Nel prossimo futuro conosceremo senz’altro la verità: nel frattempo, sappiamo che ci sono rimasti solamente dieci anni per ribellarci e fermare l’apocalisse.

Share on Facebook707Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone
Wotan

Autore:

Nato da padre italiano e madre tedesca, Wotan inizia la sua attività da ricercatore indipendente a 23 anni, shoccato dalla vista delle prime chemtrail. Attualmente residente in terra teutonica, è traduttore professionista di testi divulgativi, nonché socio fondatore della Gesellschaft für das Erwachen der Bevölkerung (GEB).

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la soluzione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

  • Marcelo Adriàn Garcìa

    geniale

    • Marcelo Adriàn Garcìa

      Bellissimo.

      • Marcelo Adriàn Garcìa

        Verità è giustizia!