La Chiave Orgonica

Alla scoperta delle verità nascoste

Sottomarino russo attaccato da una strana creatura nell’artico

Pubblicato in Ingegneria genetica
3
Share on Facebook140Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone

Leonid Naumov,  direttore dell’Istituto di studi delle tecnologie marittime dell’Accademia delle scienze della Russia afferma che lo scorso 16 febbraio, un sottomarino senza pilota, è stato attaccato da una strana creatura marina che lo ha danneggiato anche parecchio. Sulla vicenda è intervenuto, Sergei Petukhov che ha pubblicato su Ria Novosti “ Anche se i biologi marini non sono riusciti a dire di quale creatura si tratti visionando le registrazioni video del Klavessine, secondo loro lo stesso fenomeno è stato osservato in alcune foto prese in acque profonde nel 2007, ma nessuna ricerca è stata condotta su questa creatura sconosciuta alla scienza”.

tmp_piovra_gigante-1127920765

Secondo le fonte di stato, il sottomarino è stato attaccato o ha sbattuto contro un altro mezzo che circolava negli abissi . Secondo le ipotesi dei biologi è quella che si tratti di un grosso animale abissale come l’ iperodonte boreale, uno zifio in grado di immergersi fino a quelle profondità e puo raggiungere misure pari a 6 metri, di cui sono stati ritrovati alcuni resti nei fondali di qualche creatura sconosciuta ancora all’uomo che naviga in quelle acque. Per farla breve, mille teorie ma nessuna conferma, si metteranno ora alla caccia di cosa possa aver attaccato il loro mezzo. La notizia è stata riportata dalla testata greenreport dove è tranquillamente consultabile.

Un altro avvertimento di Obama a Putin? Possibile, dato che è risaputo del programma di addestramento di animali geneticamente modificati (programma di cui risale agli anni 80), in specifico di creature marine ibridizzate tra la piovra gigante e il ziphius, controllate con dei chip sottocutanei controllati in remoto in gps, programma con l’acronimo “K.R.A.K.E.N”.

Ormai l’America sta iniziando a sfoggiare tutte le sue armi, specialmente questa nuova aberazzione della genetica per il divertimento di Obama e del resto del NWO a giocare a essere Dio.

Share on Facebook140Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone
Prometeo

Autore:

Laurea da giornalista in tasca e esperienze in prima persona con esseri non identificabili hanno spinto Prometeo a incamminarsi sulla strada della verità. E' stato lo scopritore della serie di cunicoli sotterranei presenti sotto la piramide di Caiazzo e del mostro del Lago Patria.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la soluzione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

  • Paolone

    Quindi non si sa cosa abbia attaccato il mezzo, ma sicuramente è colpa degli ‘Amerikani’…Per caso nel video si vede una bandiera a stelle e strisce o la scritta ‘made in USA’? Oppure è semplicemente il solito ‘teorema del complottista’ per il quale tutto è colpa degli americani, degli ebrei o dei gesuiti?
    Complimenti anche per l’italiano impeccabile dell’articolo. Se è stato tradotto con qualche programma on line sarebbe magari il caso di rileggere il tutto e di rimediare agli strafalcioni…

    • OMG

      E’ incredibile quante siano arrivati oltre gli americani, non si vergognano di nulla…

      • Mnemosine

        Finalmente, era ora che gli USA si decidessero ad intervenire con questi nuovi programmi! Così il mondo finalmente si accorgerà della verità.