La Chiave Orgonica

Alla scoperta delle verità nascoste

Nasce il primo centro per aiutare le persone a credere nelle scie chimiche

Pubblicato in Controllo delle masse / Salute e Benessere / Scie chimiche
1
Share on Facebook534Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone

Stando alle statistiche più recenti, datate settembre 2014, ben il 27% della popolazione europea nutre profondi dubbi verso le “scie di condensa” ed è contraria alla geoingegneria clandestina e al genocidio silenzioso. Benché quasi una persona su 3 creda in cuor suo alle scie chimiche, all’atto pratico ben poche di esse hanno il coraggio di ammetterlo o affermarlo in pubblico, ed i risultati sono ben evidenti: pochissimi presidi sul territorio, tanta confusione e dibattiti sul web, ma quasi per niente nella vita quotidiana.
In questo clima apparentemente carico di potenziale le lobby degli psichiatri e i politici corrotti mettono in atto i loro loschi piani di controllo per sopprimere ogni briciolo di dubbio verso le scie di condensa negli animi della gente, utilizzando il potente mezzo della paura.
Fortunatamente nel mondo ci sono tantissime persone meravigliose, tra cui lo psicolgo norvegese Rolf Berg, che pur di non piegarsi agli ordini della sua lobby che vorrebbe classificare noi ricercatori indipendenti come affetti da insanità mentale, si è messo in gioco ed è stato radiato dall’albo.
Ignorando l’allontanamento dalla professione di psicologo Rolf ha coraggiosamente deciso di avviare personalmente una nuova pratica, allo scopo di contrastare il triste fenomeno di normalizzazione e aiutare le persone a svegliarsi e ad accettare il dogma delle scie chimiche.
Attualmente Rolf Berg, privato del suo studio professionale, riceve gratuitamente a casa propria ed ha in cura circa 20 persone.
I suoi pazienti sono tutte persone che pur conoscendo quanto basta sulle scie chimiche non riescono ad ammettere con loro stesse che si tratta della realtà, oppure consce di tutto fingono di non sapere per paura di un giudizio negativo da parte di amici, parenti e colleghi.
Rolf ha ideato un percorso suddiviso in varie fasi, e mediante ipnoterapia, cromoterapia e la celebre terapia orgonica di Wilhelm Reich riesce ad infondere nei suoi pazienti la giusta carica e autostima che permette loro di fare coming out e di urlare a gran voce al mondo “STOP CHEMTRAILS”, senza temere le conseguenze.

Grazie a considerevoli donazioni da parte dei suoi rinati pazienti Rolf Berg ha deciso di iniziare la scrittura di un libro di formazione, che permetterà a psicologi indipendenti di iniziare a praticare la sua terapia per svegliare i dormienti.
Stando ad alcune sue recenti dichiarazioni il libro verrà tradotto in 5 lingue (tra cui anche italiano), e sarà disponibile online sui principali store a partire dal primo trimestre 2016.

Share on Facebook534Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone
Melvin Frohike

Autore:

Italiano trapiantato in America da molti anni si impegna per portare la verità a galla senza temere le conseguenze. Membro attivo della Nevada Chemtrail Reports e del Mutual UFO Network (MUFON) porta avanti indagini personali e i suoi articoli hanno spesso guadagnato una pagina nelle riviste specializzate in Ohio.

bc

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la soluzione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

  • riccardo

    Gran bella iniziativa e comunque non occorre essere psicologi,si
    verrebbe comunque radiati,quindi eventuali corsi di formazione dovrebbero essere aperti a tutti e possibilmente gratuiti.