La Chiave Orgonica

Alla scoperta delle verità nascoste

Messaggi subliminali alieni nello sfondo di WhatsApp

Pubblicato in Alieni / Messaggi subliminali
1
Share on Facebook181Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone

maya whatsapp

WhatsApp ha, ad oggi, 900 milioni di utenti attivi in tutto il mondo. Un successo stratosferico, soprattutto considerando che l’app è ad abbonamento annuale ed esistono alternative migliori e gratuite. Questo boom non ha potuto non attirare le attenzioni del NWO, che infatti grazie al massone sionista Zuckerberg ne ha preso il controllo, circa un anno e mezzo fa. Insospettita, ho installato l’app sullo smartphone che uso per fare i test: il mio occhio allenato ha subito visto qualcosa che la maggior parte delle persone crede di non vedere.

Lo sfondo impostato di default è infatti infarcito di messaggi subliminali. Tenete presente che su questa applicazione la gente ci passa anche diverse ore al giorno, soprattutto i giovani e i giovanissimi, con le loro menti ancora non completamente sviluppate e quindi particolarmente vulnerabili ai messaggi subliminali. Tolte le chat che servono a distrarre e a occultare parzialmente, ecco l’immagine di sfondo.

whatsapp-wallpaper

Sfondo standard di WhatsApp, con colori alterati per risaltare meglio le immagini

Questo è uno sfondo standard dell’applicazione, in alcune versioni le immagini cambiano leggermente ma la sostanza rimane la stessa. Già ora potete farvi un’idea della quantità di materiale subliminale negativo che il cervello immagazzina ogni giorno senza rendersene conto. Zuckerberg ha ovviamente fatto inserire messaggi subliminali per invitare la gente a rimanere sui social network (i simboli di facebook, twitter e android); più pericolosi sono i messaggi a sfondo massonico (le ruote, la stella a 6 punte, il numero 3, le batterie con il simbolo delle SS naziste rovesciato), sessuale (la fragola, il polipo, l’acronimo BFF – Better Fuck First) e legati al gioco d’azzardo (il quadrifoglio, la freccia in stile Las Vegas).

Ma l’infinità di messaggi legati allo spazio e agli alieni lascia perplessi, non può essere semplice condizionamento mentale. Il contattista Peppe Pluton, che vive lontano da questo tipo di tecnologia, si è spaventato quando gli ho fatto vedere quello che 900 milioni di persone sul pianeta guardano ogni giorno senza rendersene conto. Ripresosi dallo shock, abbiamo analizzato assieme tutte le immagini che abbiamo trovato, per capire se si tratti di messaggi positivi o negativi. Secondo Peppe, queste immagini raccontano una storia di pace e amore tra noi terrestri e forme di vita aliena che sono già integrate tra noi.

La cometa in basso a destra che si dirige verso un pianeta suggerisce una catastrofe intergalattica che ha costretto gli abitanti a fuggire dal loro luogo di nascita, come si nota dall’UFO in basso a sinistra. Pare che almeno alcuni di loro siano riusciti a raggiungere il nostro sistema solare, e che la NASA li abbia accolti a braccia aperte (si veda in alto a destra l’astronauta che lancia un razzomessaggio all’astronave madre). Poco più a destra il messaggio inequivocabile: il simbolo dell’amicizia di facebook con la scritta “hello” e un alieno di razza grigia accanto ai due esseri umani, segno che gli alieni sono già tra noi e vogliono la nostra amicizia. Anche i cuoricini sparsi per lo sfondo suggeriscono l’amore e la vicinanza che dobbiamo mostrare nei confronti di questa nuova razza, che integrandosi con l’umanità non potrà che permetterci di fare un salto evolutivo superiore.

alieno whatsapp

Peppe non esclude però che il messaggio possa significare l’esatto opposto: come egli ammoniva nel suo Peppe Pluton risponde #2 i grigi di Zeta Reticuli si dividono in diverse razze, alcune ostili e altre benevoli. Quando questi alieni si manifesteranno (e il messaggio lascia presagire che avverrà a breve) noi tutti saremo indotti ad accoglierli con un saluto anziché con le armi. Se si trattasse di una razza di grigi ostile ci ritroveremmo a fare la fine dei terrestri del film Mars attacks!

Share on Facebook181Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone

Autore:

Appassionata da tutto ciò che è misterioso e criptato fin da ragazzina quando scoprì l'esistenza dei messaggi subliminali nelle canzoni dei suoi amati Beatles. Ad oggi ha portato a termine diverse indagini smascherando i significati occulti nascosti dietro a semplici parole. E' anche naturopata e urinoterapeuta per passione da diversi anni.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la soluzione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

  • filippo

    Hai ragione però i messaggi possono essere interpretati in qualsiasi modo.
    dipende dalla persona.
    io sono d’accordo con te.