La Chiave Orgonica

Alla scoperta delle verità nascoste

McDonald’s annuncia l’arrivo della McPizza in Italia

Pubblicato in Salute e Benessere
0
Share on Facebook32Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone

mcdonalds-pizza

È guerra totale tra la catena americana di fast food McDonald’s e le pizzerie italiane. Dopo aver trasmesso in TV uno spot contro la pizza, la multinazionale di Ronald McDonald ha intenzione di sferrare l’attacco finale alla dieta mediterranea. Stando alle nostre fonti d’oltreoceano, McDonald’s starebbe pensando di fare seria concorrenza a uno dei cibi più amati in Italia, introducendo a breve nei suoi ristoranti locali la McPizza, già sperimentata con successo negli States.

Secondo le notizie carpite dai corridoi della multinazionale, un McPizza menu verrebbe a costare tra i 6 e i 7 euro, compreso di bibita e patatine. È chiaro che prezzi così concorrenziali, abbinati al notissimo marchio, farebbero sprofondare nel baratro il business della ristorazione italiana. McDonald’s sarebbe giunta a tale decisione dopo aver ricevuto molte lettere di protesta da parte di turisti americani, che si sarebbero lamentati quando alla richiesta di una McPizza i punti vendita italiani non hanno potuto che offrire loro al massimo un Happy Meal.

mcdonalds-pizza_cartoneLo spot trasmesso in Italia, secondo l’analista italoamericana Anabella Fagina, non sarebbe quindi che il primo passo per screditare le pizzerie italiane mettendole in cattiva luce, e dopo aver fatto passare il messaggio che “è meglio un Happy Meal di una pizza al ristorante”, il passo successivo sarà “se proprio vuoi una pizza, noi ce l’abbiamo più grossa e più economica”. Anche il recente viaggio di Renzi da Obama sarebbe servito, secondo fonti bene infornate, a spianare la strada delle multinazionali americane nel nostro Paese. Lo stesso premier Renzi ha parlato di “modello USA da seguire”. Vuole forse farci diventare una civiltà di obesi?

mcpizzaIl modello di business sarebbe quello classico di McDonald’s, con ingredienti comprati all’ingrosso e pizze sfornate in continuazione per soddisfare la richiesta di cibo veloce. Sarebbe previsto anche un pupazzetto omaggio per i più piccoli: un piccolo Pulcinella meccanico che si tira la pizza in faccia, che secondo McDonald’s divertirà molto i bambini (ma lo sfottò è evidente). Si sta anche studiando un esperimento di marketing: visto che gli italiani amano farsi portare la pizza a casa, McDonald’s starebbe pensando di organizzare anche consegne a domicilio, e saranno dei fattorini travestiti da pagliaccio a suonare ai citofoni degli italiani. La novità avrà successo?

Share on Facebook32Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone
Wotan

Autore:

Nato da padre italiano e madre tedesca, Wotan inizia la sua attività da ricercatore indipendente a 23 anni, shoccato dalla vista delle prime chemtrail. Attualmente residente in terra teutonica, è traduttore professionista di testi divulgativi, nonché socio fondatore della Gesellschaft für das Erwachen der Bevölkerung (GEB).

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la soluzione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.