La Chiave Orgonica

Alla scoperta delle verità nascoste

Liberia, vittime affette dal virus “Ebola” risorgono dopo la morte

Pubblicato in Morgellons
1
Share on Facebook837Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone

Ebola morgellons zombiePaura e terrore in un piccolo villaggio della Liberia, Paese maggiormente colpito dal virus “ebola”, stando alla popolazione locale sono stranamente ritornate in vita dopo diverse ore dal presunto decesso.

Le vittime, una donna di 40 anni e una di 60 sono risorte dalla morte poco prima di esser seppellite dai propri cari e hanno iniziato a dar segni di squilibri e di attacchi di violenza.

L’accaduto ha scatenato forte caos e terrore nel paese, e scatenando diverse proteste contro il sistema sanitario locale ed estero che è lì in aiuto al governo.

Da quanto possiamo constatare, il virus del morgellons (che i governi dicono che è ebola) è mutato e a quanto pare riesce a prender possesso delle persone trasformandole in esseri violenti. Questa è l’ennessima violenza fatta dai satanisti dell’NWO contro la vita e l’operato di Dio, poichè a quanto pare pure loro son riusciti a trovar qualcosa che in parte sconfigge la morte, sarà questo l’avvento dell’Anticristo?

Share on Facebook837Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone
Prometeo

Autore:

Laurea da giornalista in tasca e esperienze in prima persona con esseri non identificabili hanno spinto Prometeo a incamminarsi sulla strada della verità. E' stato lo scopritore della serie di cunicoli sotterranei presenti sotto la piramide di Caiazzo e del mostro del Lago Patria.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la soluzione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

  • Lawsurfer

    Perché mi censurate? Solo perché dico cose a voi scomode? Allora è vero che voi siete solo uno strumento del NWO! Ora che vi ho smascherato lo racconterò al mondo intero.