La Chiave Orgonica

Alla scoperta delle verità nascoste

La Russia vuole liberare l’Europa dalle scie chimiche?

Pubblicato in Controllo delle masse / Geoingegneria / Politica / Scie chimiche
19
Share on Facebook2.3kShare on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone

Putin basta scie chimicheSono degli ultimi giorni le dichiarazioni shock della NATO, secondo cui 26 aerei militari russi sarebbero stati rilevati sorvolare senza autorizzazione lo spazio aereo europeo. I fatti sarebbero stati ulteriormente acuiti dopo due mancate collisioni tra caccia russi e aerei civili e militari europei.

Naturalmente la stampa giornalistica cerca di far passare queste notizie come pericolo militare da guerra fredda, cercando di farci credere che la Russia starebbe testando i sistemi difensivi aerei della NATO. Le scuse dei militari di fronte alla presenza dei caccia russi nei cieli europei non stanno però in piedi: se la Russia cercasse veramente di testare le difese militari NATO sarebbero già volati missili intercontinentali. Qual è allora il vero scopo della presenza militare russa nei nostri cieli?

I nostri sospetti prendono una direzione ben precisa se sappiamo, come testimoniato dallo stesso Giulietto Chiesa, che le scie chimiche in Russia non esistono: esse sono state infatti proibite da Putin con decreto legge, mentre nel resto del mondo occidentale controllato dall’egemonia statunitense risultano in aumento anno dopo anno. Sarà un un caso che Angela Merkel, marionetta di Obama in Europa, sia ai ferri corti con il presidente russo?

Noi della Chiave Orgonica, sempre sospettosi nei confronti delle attività militari avioniche, abbiamo chiesto un aiuto internazionale. Siamo così riusciti ad intervistare l’attivista russo Kolimasky Andrej, attualmente sistemista informatico dell’esercito rosso e nel tempo libero divulgatore di verità. Ecco l’intervista con le sue shoccanti rivelazioni.

Chiave Orgonica: Buongiorno Andrej, vorrebbe presentarsi a chi non La conosce in Italia?

Kolimasky Andrej: Ciao, volentieri, e diamoci pure del tu. Il mio è uno pseudonimo, ho 32 anni, e lavoro sotto copertura per l’aeronautica militare russa a Prypjat. Nel 2004 mi ero intrufolato nel sistema informatico dell’esercito russo tramite accesso Military Only Net Attack (M.O.N.A.) e ho scoperto documenti riguardanti accordi di non belligeranza sciaclimatica tra Russa e Corea del Nord. Ho fatto 2 mesi di galera e poi Putin mi ha dato un buon lavoro a tempo indeterminato nell’esercito.

CO: Come hai reagito quando sei venuto a conoscenza, negli ultimi giorni, dell’aumento di attività militare russa sui cieli europei?

KA: Francamente, Chiave Orgonica, era una cosa che nell’ambiente era risaputa già da 11 mesi. Da febbraio infatti Putin ha preso contatti con l’Europa per chiedere il cessato intervento sciaclimatico, ma naturalmente i poteri forti hanno risposto negativamente. Per questo hanno fatto quello che finora nessun altro Governo mondiale ha mai deciso di fare: intervenire con l’esercito. La NATO ha provato a tenere nascosto il fatto per diversi mesi, ma si sa, come con il finto sbarco sulla Luna, la verità prima o poi, portata avanti dai ricercatori indipendenti, viene a galla.

CO: Perdiana, quindi i russi vorrebbero finalmente liberarci dalla coltre chimica che gravita sulle nostre teste?

KA: Esattamente. Quello è il primo passo per svegliare le coscienze europee sulla neocolonizzazione statunitense. Ovviamente la Russia è anche arrabbiata perché il nanoparticolato spruzzato su nazioni confinanti ricade sul suolo russo.

CO: Metto le mani avanti sulle possibili obiezioni dei falsificatori di verità: non potrebbe la Russia semplicemente svelare al mondo i documenti sull’esistenza delle scie chimiche, anziché mobilitare l’esercito?

KA: La Russia si è accorta che la semplice declassificazione di documenti riguardanti il controllo climatico non è sufficiente: le coscienze sono ormai talmente annebbiate che negano persino l’evidenza, ad esempio il documento sul controllo climatico USA-Italia del 2001, sempre osteggiato dai negazionisti. Così hanno deciso di passare direttamente all’azione.

CO: Gli europei sono preoccupati circa un possibile scontro tra aerei militari russi e aerei civili europei…

KA: Lo scopo della Russia non è certo ammazzare gente, anzi è quella di salvarli dal controllo climatico e psicoclimatico. Le forze aeree russe si avvicinano ai velivoli civili solo per intimidire i militari.

CO: Grazie Andrej, speriamo di risentirci presto!

KA: Lo spero anch’io, Chiave.

Share on Facebook2.3kShare on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone
Wotan

Autore:

Nato da padre italiano e madre tedesca, Wotan inizia la sua attività da ricercatore indipendente a 23 anni, shoccato dalla vista delle prime chemtrail. Attualmente residente in terra teutonica, è traduttore professionista di testi divulgativi, nonché socio fondatore della Gesellschaft für das Erwachen der Bevölkerung (GEB).

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la soluzione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

  • sd

    Ciao io sono in Russia per un Erasmus, precisamente in un paesino di nome Ust’ Kinelskij nella regione di Samara a pochi Km dalla città omonima. Le scie ci sono anche qui, l’informazione che date non è corretta. Magari qua non ci fossero…magari.

      • Wotan

        Wotan

        Ciao, probabilmente stai vedendo delle false scie chimiche usate per depistare gli USA

      • GLOBILUMINOSI

        IL RILASCIO DELLE SCIE CHIMICHE E UNA REALTÀ INNEGABILE, MA NON VI SIETE MAI CHIESTI IL MOTIVO? BE IL RILASCIO CHIMICO SERVE PER COMPIERE IL GENOCIDIO EXTRATERRESTRE, LO SO COSA STATE PENSANDO CHE È UNA COSA ASSURDA ANCHIO RAGGIONAVO COME TANTI MA DOPO VARI CONTATTI CON LA VITA EXTRATERRESTRE SIA IN PARTICOLARE DI UNA RAZZA UMANOIDE CHE DELLA VITA EXTRATERRESTRE SEMIPLASMATICA IL GLOBO LUMINOSO ITALIA CHE DELLA VITA COMPLETAMENTE PLASMATICA LA PLASMATICA ITALIA HO CAPITO TUTTO, VI INVITO DI GUARDARE SU YOU TUBE GLOBILUMINOSI DATECI UNA OCCHIATA

        • Paolo Perini

          Le nostre vite e quelle dei nostri figli sono nella mani del Presidente Vladimir Vladimirovič Putin,l’unico che può fermare questo genociodio.

            • Orgoniota

              Prima o poi la gente capirà la verità? Su svegliaaa

              • andruballe

                Ma siamo ancora credendo alle scie chimiche ????? Vi ricordate qualcosa di geografia delle elementari ???? Ripassiamolo allora. Pianeta terra circa 500 milioni di Kmq, nei primi 15 km di altezza e contenuta circa il 60 dell’aria, entro i 30 km di altezza e inclusa il 90 % dell’ aria. L’atmosfera terrestre e soggetta a tali e tanti fenomeni che mai mente unmana riuscira a capire e meno a controllare. Che senso avrebbe seminare sostanze marziane per lobotomizzare i cervello di quanti esseri spariamola tutta 7 muliardi d individui ???? E zio sam preme un bottone e tutti si mettono a pisciare cazzate ???? ma e morto piu facile con i farmaci che ci stanno somministrando come caramelle. Non e che per caso crediate anche alla storiella deklel onde elettromagnetica irradiate da antenne site in Alasca con le quali i magiatori di feci (USA) strucando un boton scatenano un uragano contro se stessi (ma che furbi, provocano un terremoto sotto il culo dei russi oggi, dei cinesi domani ecc. Dai siamo seri. In quanto alla politica seria dovrebbero esserci 2 3 o 4 putin al mondo per spazzare via la merda usa e tutti i suoi servi leccaculo occidentali (banche, multinazionali, parassiti di stato, ecc. Grande Putin forza metti un po di VOTKA in culo ad Oboamamama e a i suiu servo occidentali. il futuro dell’Europa sta ad oriente e non al decadentismo USA e nasa. Stoy kto koba. Gulag, Gulag, Gulag.

                • alessandro

                  Grande Presidente Putin siamo con Lei faccia sparire questi palloni gonfiati di mondialisti

                  • aaa

                    Lavora a Prypiat? 1) è in Ucraina 2) è disabitata perchè a fianco della centrale di Cernobyl.

                      • Wotan

                        Wotan

                        Nel sottosuolo della località ucraina è presente una installazione militare sovietica tutt’oggi in funzione. Secondo te perché Putin non vuole che l’Ucraina entri in Europa?

                      • Francesco Zirmi

                        Per fortuna che ho letrto questa intervista e che ora Putin ci salverà… spero che se si avera la profezzia che ho sentito che dicono che avremo un capo unico su tutta la terra spero che quello è Putin… la nostra unica speranza di salvarci da tutte le barbarie che ci stanno facendo le banche occidentali le multinazionali e il Nuovo ordine mondiale e la massoneria. Poi questa viglaccata della delle scie chimiche. Grazie del lavoro che state facendo

                        • Marco

                          Io ho sempre avuto dei dubbi sull’America, non ho mai capito il vero motivo delle bombe atomiche in Giappone, sono state tirate su bambini e vecchi, quando le si poteva usare in atolli disabitati e poi imporre una pace senza morti inutili. Poi molte altre cose e da ultimo c’e’ stata la Libia, io ci lavoravo e devo dire che Mohammar Gheddafi non era un mostro, anzi, migliore di molti europei (per quel che vedevamo, rispetto al resto dei paesi arabi) Forse non era piaciuto il blocco degli sbarchi nell’accordo con Maroni…… Io non riesco a giustificare queste operazioni politico-economico-militari che massacrano un’economia, e’ evidente che gli interessi sono diversi da quelli dichiarati. Mondo, cominciamo a ragionare sulle cose senza prendere come verita’ assoluta tutto quello che la TV dice, usiamo il cervello e critichiamo cio’ che non ci appare reale per come ce lo presentano

                          • Peppe

                            adesso come adesso si può solo sperare in Putin visto la totale ignoranza o incoscienza delle persone dato che ancora la massa nega l’evidenza ho solo il timore che diventi un pretesto per gli americani per cominciare una lenta escalation di ritorsioni che ci porterà ad un inevitabile guerra!

                            • Giseekyou

                              Dove si può trovare il documento sul controllo climatico USA-Italia del 2001 citato nell’intervista?

                                • Wotan

                                  Wotan

                                  Nei siti dei ricercatori indipendenti il documento è molto famoso, basta cercare con google!

                                  • Giseekyou

                                    Ho provato ma non ho trovato, forse non ho cercato con i criteri giusti, potresti linkarlo per favore?

                                    • Daniel

                                      Sono stato sempre fanatico della unione sovietica RUSSA, perché o lavorato nel 2005 a Mosca… Ho visto la capitale Russa e mi sono subito innamorato, perché sono leali e veri uomini d’onore…… Da Putin non si sarei aspettato di meno, anzi ci avrei giurato che sulle loro teste non ci sarebbero mai state scie chimiche, lui ama il suo popolo, a differenza nostra che siamo schiavi del sistema batterie bancomat e cavie. Ditelo come vi pare ma siamo destinati a essere contaminati da questa merda che ci spruzzano sulla testa, e ora grazie a un grande uomo forse possiamo essere salvati, ma i Rothschild non lo manderanno giù questo, perché sono loro a governare li USA

                                      • Alice Paioletti

                                        Salve!….c’è qualche speranza per l’Italia di liberarsi delle scie chimiche per l’immediato futuro?!…grazie