La Chiave Orgonica

Alla scoperta delle verità nascoste

La grande truffa dei voli low cost

Pubblicato in Scie chimiche
8
Share on Facebook1kShare on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest1Email this to someone

ryanair-geoingnegneria-scie-chimiche-italiaI voli low cost, per molti, sono una manna dal cielo perché permettono di volare a prezzi stracciati, la realtà invece è che sono una vera e propria piaga per il genere umano.
Di seguito voglio proporvi un semplice calcolo per comprovare ciò che andrò ad affermarvi in seguito. Gli aerei utilizzati dalle compagnie low cost in genere possono ospitare sulle 160-250 persone, di media un biglietto costa sulle 50€ (tenendo presente che alle volte alcuni voli possono arrivare a costarne 10), che moltiplicato per il numero di passeggeri fa 8000-12500€. Alla somma ottenuta togliamo gli stipendi dei membri dell’equipaggio, i costi del carburante, dell’aeroporto, dei servizi a bordo, della manutenzione e le tasse, e cosa rimane? Il guadagno pulito diminuisce ulteriormente considerando che ogni aereo costa centinaia di migliaia di euro scendendo sotto lo zero.
Come fanno queste società a rimanere a galla e a moltiplicarsi come funghi? Esatto, è proprio come state pensando!

La Nevada Chemtrail Reports ha potuto avere conferme dalla testimonianza di un ex meccanico aeroportuale che per motivi di sicurezza è voluto rimanere anonimo. Il meccanico ha confessato che le compagnie low cost non sono altro che una grossa copertura per diffondere nei cieli sostanze pericolose per gli scopi più disparati e vengono finanziati da un misterioso gruppo di persone. L’ex meccanico continua dicendo che gli aerei presentano un serbatoio extra (da 15.000 litri), sconosciuto alla gente, che prende una zona morta di spazio nel velivolo dove ufficialmente dovrebbero esserci i bagagli. Le compagnie low cost applicano pesanti tariffe sui bagagli proprio per evitare di riempire la piccola zona rimanente adibita a tale scopo.

Si tratta dell’ennesima presa in giro proprio sotto i nostri occhi, e come sempre la massa resta con gli occhi chiusi.

Share on Facebook1kShare on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest1Email this to someone
Melvin Frohike

Autore:

Italiano trapiantato in America da molti anni si impegna per portare la verità a galla senza temere le conseguenze. Membro attivo della Nevada Chemtrail Reports e del Mutual UFO Network (MUFON) porta avanti indagini personali e i suoi articoli hanno spesso guadagnato una pagina nelle riviste specializzate in Ohio.

bc

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la soluzione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

  • Franco

    P.S.
    Volevo anche chiedere:
    Anche ammesso che le compagnie low cost rilascino scie chimiche, per quale ragione vorrebbero farlo? Ucciderci con malattie tossiche? E per quale ragione dato che poi si avvelenerebbero anche loro e i loro stessi figli?
    Franco

    • Franco

      Potrebbe anche darsi che sia come dice lei, però le voglio far notare che il prezzo di un biglietto aereo della wizz air, tanto per fare un esempio, varia molto dalla distanza: un volo Bergamo-Sofia comprato il 26 per il 27 costa senza alcun bagaglio o altro 70,00€, con bagaglio supera i 130,00€. Un volo sempre Bergamo-Sofia comprato con 3 mesi di anticipo costa senza bagaglio 90,00€ circa, con bagaglio circa 150.
      Si vuole cambiare destinazione? Non c’è alcun problema. Bergamo-Cluj_napoca sono dai 70,00€ ai 110.00€ senza bagaglio e dai 130,00€ ai 170,00€ con bagaglio. Perciò in fondo il prezzo di un biglietto aereo low cost non sta proprio sui 10€, cosa che sarebbe letteralmente assurda. Da parte mia non posso negare che effettivamente gli aerei di linea spargono scie chimiche, ma riguardo a serbatoi aggiuntivi pieni di sostanze tossiche non saprei davvero se credervi.
      Attendo pazientemente risposta.
      Franco

      • Zret

        E’ proprio così!!!

        • patrizia preite

          Sono FIERA di non avere mai preso un aereo low-cost ; )))))) <3

            • Filippo

              anche io