La Chiave Orgonica

Alla scoperta delle verità nascoste

La falsa informazione italiana: tra satira, troll e fake della rete

Pubblicato in Controllo delle masse / Insabbiamento
6
Share on Facebook111Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone

Rosario Tanker Enemy TrollViviamo tutti in un sistema controllato, nel quale spesso e a nostra insaputa, vengono prese decisioni per veicolare l’attenzione delle masse. Purtroppo da tali sistemi non sono esclusi nemmeno i canali di informazione libera nel web, ed inaspettatamente si va poi a scoprire che dietro a testate ben note e (falsi) attivisti di lunga data, si annidano troll gatekeeper pagati dai poteri forti per diffondere falsità, paura e annientare totalmente in maniera subdola ogni desiderio di lotta nei lettori.
Quasi sempre tali loschi figuri non mostrano direttamente la loro vera identità, almeno, finché non vengono messi alle strette e minacciati da verità assolute che non sono in grado di contrastare mantenendo la loro posizione. A questo punto iniziano ad innescare meccanismi diffamatori sfruttando la buona fede di chi li segue e gettando confusione ed incertezza, perché una persona confusa e incerta è una persona mite e facilmente controllabile.
Ciò che poc’anzi vi ho accennato è ciò che di recente è successo a noi del comitato Chiave Orgonica, che mai abbiamo contestato nessuno, ci siamo visti attaccare con un pressante odio da persone verso le quali provavamo solo ammirazione.
Inizialmente indignati, e certi che fosse una sporca mossa per attirare l’attenzione, abbiamo deciso di passarci sopra e non dare corda a chi ci stava lanciando fango addosso, ma accorgendoci che la cosa stava comunque andando avanti abbiamo investito un po’ del nostro tempo per capirne le ragioni e far combaciare tutte le tessere del puzzle.
Scavando a ritroso abbiamo capito che tutto ciò è nato perché ci siamo fatti portavoce di una verità che qui in occidente non dovrebbe essere diffusa, e cioè la reale situazione dei cieli di Russia.
I fatti lo dimostrano, e chi ci segue da un po’ potrà sicuramente confermare, gli attacchi alla Chiave Orgonica sono iniziati appena le nostre indagini sulle scie chimiche in Russia hanno cominciato a diffondersi e a trovare sostenitori a questa scioccante verità.
Chi muove i fili ha senza ombra di dubbio ordinato al finto attivista mantenuto, che non si è mai mobilitato a fare nulla fuori dalla sua cameretta, di insabbiare le scomode verità su Putin, e così è stato. Fortunatamente la verità è più forte di ogni vile espediente di insabbiamento, e molte persone sveglie e coscienti sono riuscite a sfuggire ai vari tentativi di debunking fatti nei nostri confronti.

Oltre al finto attivista prezzolato ci hanno preso di mira anche i vari gruppi di disinformazione made in CICAP, come BUTAC, Gli indipezzenti, Perle Complottare, NWO Italia, Partito Rettiliano Internazionale, Task Force Buttler e molti altri. Queste frange, pagate dal NWO per screditare chi diffonde le verità, quotidianamente ci deridono e ci additano come troll, perché è loro intenzione farci apparire come bugiardi o satirici.

Ci teniamo a ricordare che siamo tra i pochi in Italia che hanno il coraggio di parlare di meta-flak, chembusting, metodi di prevenzione dalle onde nocive e del governo ombra rettiliano.
Siamo persone forti, che non temono i giudizi della gente e la derisione, votate alla divulgazione scientifica, che continueranno la propria opera informativa nonostante le mille insidie.
Non fatevi ingannare da chi si spaccia come un martire e unico attivista su suolo italiano, ma ricordare che altri veri attivisti come i ragazzi di Pordenone o Gianni Lannes, sono stati attaccati dalla medesima persona, proprio perché scomodi ai poteri forti, allo scopo di dividere ancor più la comunità delle persone informate.

Share on Facebook111Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone
Melvin Frohike

Autore:

Italiano trapiantato in America da molti anni si impegna per portare la verità a galla senza temere le conseguenze. Membro attivo della Nevada Chemtrail Reports e del Mutual UFO Network (MUFON) porta avanti indagini personali e i suoi articoli hanno spesso guadagnato una pagina nelle riviste specializzate in Ohio.

bc

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la soluzione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

  • zibibbo

    ci avete smascherato…ora però dobbiamo prendere provvedimenti…

    • riccardo

      Grazie infinite per il vostro lavoro.

      • Task Force Butler

        “finto attivista mantenuto”

        ROTFL

        • b

          Saluti da un disinformatore prezzolato (mi pagano somme enormi)

            • Melvin Frohike

              Melvin Frohike

              Bombarda, sei tra i primi nomi (assieme a Kaiser) della nostra black list, ti teniamo d’occhio!

              • b

                Ho messo in alalrme i miei terribili men in black per proteggermi, anzi li ho forniti anche di borsello!!!!