La Chiave Orgonica

Alla scoperta delle verità nascoste

Invasione di Uomini-Scimmia Gay mette in fuga gli africani, e l’Italia si prepara ad accoglierli

Pubblicato in Creature Misteriose / Ingegneria genetica / Insabbiamento
1
Share on Facebook190Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone

E’ terrore e panico per le strate di Mbutungulu, piccola frazione africana, teatro di agghiaccianti avvenimenti svoltisi nelle ultime due settimane. Stando alle testate locali un “grosso babbuino gay” ha attaccato con violenza e forza sovrumana diversi africani maschi violentandoli sessualmente.
Le vittime degli stupri hanno raccontato alle autorità e ai giornalisti di non essere mai state stuprate con una tale foga da nessun altro essere vivente.
Le descrizioni, alquanto insolite e surreali, parlano tutte di una grossa scimmia alta circa 180cm, molto agile e silenziosa nei movimenti che si muove con una postura principalmente eretta. Il primate presenta una fitta pelliccia bruna in alcune aree del corpo mentre in altre è completamente glabra, come ad esempio nella zona inguinale dove troneggia un grosso membro perennemente in erezione. Degne di nota sono anche le affermazioni sul liquido seminale della creatura, dal sapore più simile a quello umano che di una scimmia.
Le vittime predilette di questo stupratore seriale sono giovani uomini, tra i 18 e i 25 anni salvo rari casi di malcapitati sopra i 40. In nessun caso sono state attaccate donne.
I media locali stanno cercando di insabbiare la faccenda parlando di un babbuino, un primate di piccole dimensioni fisicamente incapace di violentare giovani e forti maschi africani.
Il caso in questione non è isolato ma è uno dei tanti che vanno a comporre un grande mosaico con uno schema e uno scopo ben preciso.
Sono decine i casi di “babbuini gay” in Africa, tanto da essersi tramutati in mito e chiamati dagli indigeni locali col nome di popowaba. In molte province gli uomini, col terrore di subire violenze sessuali nel cuore della notte, si riuniscono per le strade a dormire in gruppo, così da potersi difendere.
Ma cosa si cela dietro a questo terrificante essere? Noi del Comitato Chiave Orgonica ne avevamo già parlato in articoli passati: si tratta di ibridi uomo-scimmia.
Gli ibridi uomo-animale, come è risaputo, vengono ampiamente utilizzati principalmente a scopo militare dal Nuovo Ordine Mondiale e nel caso di incroci con primati ormai da 30 anni.
Ma perché sguinzagliare un esercito di uomini-scimmia, resi geneticamente gay, contro la popolazione maschile africana? Piano Kalergi!
Ormai è chiaro a tutti che chi ci governa, sotto la guida di un governo ombra rettiliano, voglia cancellare il popolo europeo sostituendolo con le popolazioni africane. L’invasione in atto ai danni del nostro paese, che vede ogni giorno migliaia di sfollati sbarcare, ne è la prova più lampante. Il rilascio di ibridi stupratori non è che un ulteriore incentivo per le popolazioni indigene africane a migrare verso l’Europa, o più esattamente verso il suo accogliente porto chiamato Italia.
Il motivo dell’orientamento sessuale di tali creature si spiega in maniera ancor più semplice: il segreto piano di genderizzazione ampiamente promosso dalla lobby gay.
Le vittime degli stupri a causa del trauma ricevuto perpetreranno a loro volta atti di sodomia in un effetto domino che nel giro di 20 anni contagerà 3/4 della popolazione europea.
Chissà quanto ancora dovremo subire prima che la massa, ottenebrata dalle bufale di regime e dalle scie chimiche, si svegli e alzi la voce. Nel mentre, noi persone sveglie, non possiamo fare altro che continuare a lottare a suon di informazione libera.

Share on Facebook190Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone
Melvin Frohike

Autore:

Italiano trapiantato in America da molti anni si impegna per portare la verità a galla senza temere le conseguenze. Membro attivo della Nevada Chemtrail Reports e del Mutual UFO Network (MUFON) porta avanti indagini personali e i suoi articoli hanno spesso guadagnato una pagina nelle riviste specializzate in Ohio.

bc

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la soluzione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.