La Chiave Orgonica

Alla scoperta delle verità nascoste

Il NWO prepara l’apocalisse zombie

Pubblicato in Contaminazione / Controllo delle masse / Fine del mondo / Morgellons
5
Share on Facebook416Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone

Secondo la prestigiosa rivista  Foreign Policy, il pentagono ha approntato un piano contro uno scenario molto surrealistico: un’invasione zombie. Non si tratta di uno scherzo ma di una strategia militare del Dipartimento della Difesa Usa. Il documento non classificato si chiama ‘CONOP 8888’: un piano di sopravvivenza per eliminare la minaccia degli zombie e “aiutare qualsiasi popolazione del mondo, compresi gli avversari tradizionali”. I ‘pianificatori’ militari assegnati al Comando strategico degli Stati Uniti di Obama, in Nebraska, tra il 2009 e il 2010 hanno cercato di creare un piano che potesse proteggere i cittadini statunitensi da attacchi di qualsiasi tipo.
Fonte: ansa.it

Questa notizia, sommata a numerose precedenti voci di corridoio, hanno spinto me e altri prestigiosi colleghi americani a fare ricerche approfondite. Ciò che ne è emerso è a dir poco raccapricciante.
E’ stato tirato di nuovo in ballo il progetto T, comparso per la prima volta nel 2001 su un dossier segreto del dipartimento di ricerca e sviluppo biologico dell’esercito americano. A quei tempi non destò molto l’interesse della comunità, si trattava di uno studio sulle spore dei funghi in ambienti freddi e carenti di ossigeno, oggi invece è il tassello che mancava al quadro generale della situazione.
Si chiama TZ-15CU, ed è una versione modificata del morgellons che gli scienziati dell’US Army hanno ottenuto innestando nel suo DNA parti del DNA di un fungo che vive nelle profondità del Sud America. Il fungo in questione è il Cordyceps unilateralis,il quale infetta l’ospite (infetta le formiche) alterando il loro comportamento, al fine di garantire la distribuzione capillare delle sue spore.

Gli scienziati, mossi dai copiosi finanziamenti del NWO stanno perfezionando un virus per il loro progetto di diminuzione della popolazione mondiale. Adesso ci è chiaro perché più di un decennio fa stessero studiando le spore in ambienti freddi e carenti di ossigeno, pensavano alla diffusione di un virus dall’atmosfera, mediante le irrorazioni chimiche.
Probabilmente nel grande disegno di sfoltimento della popolazione, le sole scie chimiche, benché efficaci sono ormai all’occhio di tutti, e molte persone che si sono aperte a tale realtà le combattono con diversi metodi, tra cui l’informazione, l’aceto di mele o le orgoniti.
Il TZ-15CU ci fa capire meglio ciò che sta accadendo, prima una morte da morgellons in Kazakistan, poi gli immigrati affatti da morgellons in Sicilia, sono i segnali tangibili dell’imminente apocalizze zombie che colpirà l’intero globo.
Con la popolazione mondiale decimata sarà facile per il NWO riunirla sotto un’unica bandiera, amministrando le intere risorse del pianeta a suo piacimento.

Share on Facebook416Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone
Melvin Frohike

Autore:

Italiano trapiantato in America da molti anni si impegna per portare la verità a galla senza temere le conseguenze. Membro attivo della Nevada Chemtrail Reports e del Mutual UFO Network (MUFON) porta avanti indagini personali e i suoi articoli hanno spesso guadagnato una pagina nelle riviste specializzate in Ohio.

bc

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la soluzione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

  • Simone

    Non ci credo e quando sarà pronto

      • Gerardo Rinaldi

        Secondo il mio parere, ciò che pensano di fare per sottoporre la popolazione mondiale a questa epidemia folle, non riuscirà mai a dare i resultati aspettati da essi. Comunque, bisogna capire che loro sono dei furbacchini, c’hanno i soldi, il potere ….a noi ci resta soltanto di difondere le informazioni, rendendo possibile che ci arrivi a tutti. Se siamo ancora addormentati, loro ci fregheranno, invece se ci mettiamo in moto, agendo di maniera utile, possiamo farcela, tutti insieme!! The wolking Day non ci arriverà MAI MAI…..dipende da noi….

        • antonella

          il NWO non riuscira’ a realizzare quello che vuole- stiamo assistendo all’ultimo valzer dei tiranni. Ci saranno interventi esterni e tutto cambiera’- i loro bunker saranno a loro fine amatevi e niente potra’ farvi crollare. non fatevi dominare dalla paura, dall’odio che alimenta questi folli esseri ormai alle soglie della loro fine. siate forti spiritualmente. luce a tutti

          • Angie

            Sembra che desiderino materializzare i nostri più terribili incubi, per sfoltire la popolazione? e pare lo vogliano fare senza danneggiare le cose, ma solo le persone. Credi dunque che raggiungeranno i loro obbiettivi? Oppure qualcosa interverrà?
            Le persone si sono rese conto che qualcosa non quadra, sia per la crisi indotta, sia perchè certe notizie non arrivano da fonti ufficiali…,e non sanno proprio cosa fare…altre persone invece considerano tutto questo pazzesco.
            Il problema che vi sono indizi troppo strani, legati l’uno all’altro, tu sai per caso delle fonti su sparizioni di più persone che erano in gruppo in tutti i luoghi nel mondo?
            Ti ringrazio