La Chiave Orgonica

Alla scoperta delle verità nascoste

Guida al riconoscimento di un rettiliano

Pubblicato in Alieni / Guide
55
Share on Facebook7.3kShare on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest1Email this to someone

Dopo numerose richieste da parte vostra, intense ricerche, segnalazioni e l’enorme apporto datoci dal nostro Peppe Pluton siamo riusciti a a comporre questa utile guida.
Prima di iniziare però ci teniamo a fare qualche piccola premessa e chiarimento. A chi è indirizzata questa guida? A chiunque voglia verificare personalmente le cose, infatti sono molti i sospetti sulla doppia identità di personaggi noti, o addirittura persone normalissime, che però adottano comportamenti strani e prendono posizioni ambigue.
Grazie alle nostre indicazioni, anche il più scettico in merito vedrà vacillare le proprie certezze, trovando parecchie conferme constatando di persona che ciò che stiamo per illustrarvi.
Per rendere la fruizione della guida più immediata la divideremo in tre parti: la prima illustrerà come smascherarli tramite l’aspetto fisico, la seconda mediante il loro comportamento e la terza vi consiglierà qualche test da fare al sospettato.

Aspetto

Ad un occhio non abituato i rettiliani appaiono in tutto e per tutto come dei normali esseri umani, grazie alla loro tecnologia e ai loro poteri mentali, tramite i quali sfruttano il nostro limitatore, è molto semplice per loro mimetizzarsi. Basta però aprire la nostra mente alla possibilità che esistano (a quanto pare per via del limitatore qualcuno non ne ha la capacità) per spezzare l’incantesimo, notando così i piccoli particolari che contraddistinguono i draconiani.

Il dettaglio più inconfutabile e senz’altro la membrana x, che copre i loro occhi mascherandoli da occhi umani. Tale membrana copre quasi tutto l’occhio, ad eccezion fatta della parte centrale nera, che è ben visibile quando assume la forma di X, V o Y, dovuta al movimento della membrana.
A tal proposito vi consigliamo vivamente di visionare il seguente video.

Oltre alla membrana (se ne accenna anche nel video) vi è la strana forma che assume la loro lingua quando cantano o parlano ad alta voce. La lingua rettiliana è biforcuta e più lunga di quella umana, per mascherare tale caratteristica sono costretti ad arrotolarla, e grazie alla caratteristica di avere una lingua più sottile della nostra tale compito gli risulta agevolato.

I draconiani grazie ai loro poteri mentali con i quali riescono a leggere la mente umana e ad ingannarla, risultano difficili da individuare dall’aspetto se si ha a che fare direttamente con loro. Le cose cambiano se sono impegnati con qualcun altro, o comunque stanno facendo qualcosa e non temono per la loro copertura.
I loro poteri mentali non hanno effetto sulle apparecchiature elettroniche come telecamere o fotocamere, per questo molte prove sulla loro identità arrivano da filmati o fotografie, anche se spesso riescono a far applicare ritocchi, soprattutto se si tratta di immagini o video di dominio pubblico (hanno il totale controllo sulla televisione e sulla stampa).
I rettiliani infiltrati nel mondo dello spettacolo odiano i fotografi, per difendersi da possibili scatti compromettenti indossano occhiali da sole e non aprono bocca alle domande dei giornalisti. Inoltre i flash delle macchine fotografiche in alcuni casi possono inibire la loro membrana x, scoprendo il vero bulbo oculare totalmente nero.

A volte può capitare che il loro costume perda di aderenza dando alla loro pelle uno strano effetto “palloncino sgonfio”.
Ci sono addirittura testimonianze di persone che hanno visto lacerazioni nella pelle finta, dalle quali erano ben visibili squame di colore verde molto scuro, simili a quelle di un coccodrillo. Anche misteriose smagliature sulla pelle possono rappresentare una prova, soprattutto se notate che tali smagliature non sono più presenti in un secondo momento.
Quando ai rettiliani capitano spiacevoli inconvenienti col costume, i giornali e le televisioni insabbiano la cosa attribuendola a interventi estetici venuti male o a inestetismi.

Comportamento

Abili nel travestimento, i rettiliani sono invece carenti in interpretazione. Per via della loro indole dominante difficilmente si abbassano al livello degli esseri umani e per orgoglio preservano comportamenti tipici della loro razza.

Tornando al discorso dei fotografi, non è affatto raro che un rettiliano non arrivi alle mani se infastidito da uno di questi. Sono molti i fotografi che testimoniano di essere stati aggrediti con una rabbia e forza “disumane” per qualche scatto di troppo.
In Canada, una decina di anni fa, venne ritrovato il cadavere di un paparazzo quasi completamente sbranato. La sua uccisione venne imputata a qualche animale, che però la polizia non fu in grado di identificare dai segni dei morsi.

C’è un detto che recita “il carattere di una persona lo si vede a tavola“, e dimostra quanto la saggezza popolare possa ancora oggi fornirci spunti e risorse. Se notate in qualcuno uno strano modo di mangiare, predilizione per la carne, soprattutto se al sangue e masticazione carente potrebbe trattarsi di un draconiano.
Benché provenienti da un altro pianeta, essi hanno oltre all’aspetto anche un’anatomia molto simile ai nostri rettili, e come loro ingoiano il cibo intero, la masticazione è giusto un’abitudine presa sulla terra per dissimulare la loro origine.

Un altro segnale sulla loro vera identità ci arriva grazie al clima terrestre, troppo mutevole rispetto al clima del loro pianeta. I rettiliani in genere soffrono molto i climi freddi (come i nostri rettili hanno il sangue freddo), quindi d’inverno si coprono molto, tranne ovviamente quando possono usufruire delle loro speciali tute riscaldate, che però sono inadatte per stare a contatto con gli umani in quanto emettono calore e soprattutto radiazioni facilmente misurabili con delle apparecchiature di base.
Di contro invece, d’estate tendono a vestirsi il meno possibile, esponendo al sole la maggiore superfice corporea possibile, non a caso molte persone dello spettacolo vanno praticamente in giro nude quando fa caldo. I rettiliani più potenti possiedono addirittura intere isole in luoghi tropicali, sulle quali poter prendere il sole senza il costume da umano.
Uno dei tanti obiettivi delle scie chimiche e della geoingegneria è il riscaldamento globale, per rendere il nostro pianeta un luogo adatto alla proliferazione della specie draconiana.

Degne di nota sono le abitudini sessuali dei rettiliani, tramite le quali sono facilmente riconoscibili. A questo proposito dobbiamo ringraziare l’enorme contributo di Peppe Pluton, che da ragazzo ha subito violenze dal rettiliano conosciuto come Solange in vacanza in Sardegna.
I rettiliani non provano desiderio sessuale nei confronti degli umani, non sono infatti in grado di procreare con loro, bensì provano un innato piacere nel sodomizzarli e sottometterli.
Stando alle testimonianze di Peppe, loro non fanno distinzione tra uomo e donna, a loro interessa dominare l’essere umano mediante i suoi sensi, procurandogli dolore e sollazzo.
Praticando questa perversa pratica sessuale riescono a raggiungere un tipo di orgasmo non implicabile al sesso, che gli viene procurato da due ghiandole collocate sotto la lingua.
Sono dotati di genitali quasi simili a quelli umani. I maschi possiedono un pene retrattile che a differenza di quello umano è perennemente eretto. Hanno anch’essi un’eiaculazione, ma non è legata all’orgasmo sessuale e possono controllarla a loro piacimento. Anche le femmine sono dotate di un organo simile ad un pene, in genere però non lo utilizzano per la penetrazione.
Testimonianze raccolte in giro e messe assieme hanno reso noto che i rettiliani grazie alla loro particolare lingua sono inconfondibili nelle pratiche di sesso orale.
Purtroppo per via dei loro poteti psichici, che governano la nostra percezione tramite il limitatore della realtà, è quasi impossibile rendersi conto che si è a letto con un extraterrestre.
Uno dei segni che possono provare che si è fatto sesso con un rettiliano sono il senso di confusione e l’incapacità di ricordare i dettagli del rapporto sessuale.

Test

I test che stiamo per elencarvi sono frutto di ricerche in rete, segnalazioni e esperienze personali di Peppe. Non possiamo garantirvi la loro efficazia al 100% in quanto non abbiamo avuto modo di fare sufficienti prove, ma possono esservi senz’altro di aiuto per smascherare i draconiani.
Se siete a conoscenza di altri test fatecelo sapere tramite la nostra pagina facebook.

Il metodo che sembra dare i risultati migliori è quello pensato dall’avvocato californiano George Stobbart, e consiste in una semplice stretta di mano e un pò di aceto di mele. Cospargetevi la mano destra (quella che si porge) per bene con l’aceto, dopo circa un minuto asciugatela senza risciacquarla e successivamente stringete la mano al sospetto. Se dopo la stretta la vostra mano avrà un odore tendente allo zolfo si tratta probabilmente di un rettiloide. Il cambio di odore viene causato da una reazione chimica dell’aceto con il sebo sintetico sulla finta pelle umana.
Stobbart raccomanda di liberare la mente e di non pensare a ciò che si sta facendo, i rettiliani possono leggervi i pensieri rifiutando di stringervi la mano. L’ideale sarebbe indossare un elmetto in alluminio sotto ad un cappello per tutta la durata di questo test.

Utilizzando un rilevatore di radiazioni elettromagnetiche è possibile accorgersi dell’identità rettiloide di una persona molto facilmente. Infatto passando il rilevatore nei pressi di un rettiliano è possibile rilevare picchi anomali di radiazioni. Purtroppo tale metodo è molto vistoso, e se un rettiliano si accorge che nelle sue vicinanze c’è un dispositivo in grado di rilevare le loro radiazioni corporee ne può inibire il funzionamento attivando il wifi dul proprio smartphone. Stando ad alcune recenti teorie, il sempre più diffuso utilizzo del wifi serve a mascherare l’aura radioattiva rettiliana, oltre a friggerci il cervello ovviamente.

L’ultimo test che siamo riusciti a trovare consiste nell’offrire al presunto rettiliano una gomma da masticare, meglio se alla menta, dal sapore rinfrescante. Come scritto in precedenza in questa guida, i rettiliani non sono abituati a masticare, tenderanno quindi a masticare poco il chewingum, a succhiarlo, sputarlo subito o addirittura ingoiarlo. Un’ulteriore prova arriva se il sospetto sciacqua la bocca se si è trattato di una goma da masticare che lascia una sensazione di freddo in bocca, cosa poco tollerata dai draconiani.

Share on Facebook7.3kShare on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest1Email this to someone
Melvin Frohike

Autore:

Italiano trapiantato in America da molti anni si impegna per portare la verità a galla senza temere le conseguenze. Membro attivo della Nevada Chemtrail Reports e del Mutual UFO Network (MUFON) porta avanti indagini personali e i suoi articoli hanno spesso guadagnato una pagina nelle riviste specializzate in Ohio.

bc

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la soluzione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

  • Rettiliani

    Le informazioni sui rettiliani cosi come altre razze aliene, provengono da sondaggi e da testimonianze. Da qui poi nascono le informazioni che si trovano sui vari siti internet.

    • Rutto

      mia suocera è una rettiliana. Ha la lingua lunghissima e biforcuta, la pelle a “palloncino sgonfio” e quando mangia non mastica. E’ priva di denti.

        • Wotan

          Wotan

          Se hai identificato tua suocera in una rettiliana, ti sei posto il dubbio su chi tu abbia realmente sposato?

        • Gecko

          L’articolo è pieno di cose assurde (per non dire altro)
          Un solo esempio:
          I rilevatori di radiazioni non sono minimamente influenzati dal segnale del wifi
          Lavoro con camere di ionizzazione, dosimetri digitali e altri tipi di rilevatori
          E li utilizzo in un istituto dove c’è una copertura wifi capillare e dove io e altre decine di persone teniamo i cellulari costantemente agganciati al wifi
          Vi assicuro che le nostre strumentazioni continuano a rilevare e misurare con precisione le radiazioni x, gamma, e corpuscolate (alfa e beta)
          Non credete a tutte queste fandonie!
          Scusate devo andare a prendere un po di sole
          Saluti
          Gecko

            • Wotan

              Wotan

              Chi ti paga?

            • foves

              IL MASSO DEVE ESSERE SPOSTATO.

              ICARO

              • Stefano

                Io vi adoro

                • Adam Kadmon

                  la mia ragazza è una rettiliana al 90%

                  • J011n

                    Ch1 h4 d3770 ch3 n0n p0s114m0 m4s771c4r3 l3 g0mm3?

                    • safology

                      Volevo informare che Gardaland nel giro di qualche anno verrà sostituita da Rettilandia un parco attrazioni nel quale sarà possibile provare nuove e intense attrazioni come La Valle delle Manguste un stupendo parco a tema sulla eterna sfida fra Mangusta e cobra ingresso libero con tessera socio!!

                      • Carlo

                        Credo in tutto ciò e vorrei saperne di più…

                          • io

                            Poverino…

                          • peppe paladina

                            Mi avete aperto gli occhi…ora capisco perché il mio datore di lavoro è un porco ingordo sempre in tiro…lui alla mia ragazza ha voluto aprire qualcos’altro…ho accettato che se la portasse a letto per nkn perdere il posti e lei mi ha riferito che dopo quelle intense e ripetute prestazioni sessuali si sentiva come stordita, strana, con ricordi confusi ma certa di aver provato delle emozioni che io coi miei 11 cm non ero mai riuscito a darle…
                            mi ha raccontato che la montava selvaggiamente ed il suo membro era instancabile come la sua lingua, capace delle esplorazioni più profonde! Non le ho mai detto di fare la prova del chewing gum, che dite alla prima occasione glielo offro e vedo che fa?

                              • Lexsis

                                Peppe paladina spero con tutto il cuore che leggi questo messaggio….io preferirei stare per sempre senza 1€ e non avere uno stipendio pure di 40’000’000 e permettere il mio datore di lavoro di scomparsi la mia ragazza…cmq mi ha colpito molto il tuo messaggio e mi ha portato un dubbio o non siete normali o vi fate o siete povere creature che vivono nel materialismo..se ti riconosci nell’ultima allora non è troppo tardi e ti offro un dono…(non vivete nella menzogna che si vive solo una volta..vivete puri e lucenti anche se costasse la propria vita)

                                • chps

                                  cazzo fai schifo ha dato via la tua ragazza per il lavoro??

                                • filippo

                                  mio figlio andava a scuola con un figlio di un rettiliano!
                                  una volta ci invitarono a cena e il padre di questo bambino mi guardò e vidi nei suoi occhi una specie di Y.
                                  sono entrato nel loro bagno e ho visto ben nascosto una tuta verde molto aderente ad un manichino e dietro a questo manichino ce n’era un altro con addosso pelle umana!(evidentemente il costume di ricambio).

                                  • Nagini

                                    Leggendo il vostro articolo mi sono sentita in dovere di uscire allo scoperto: sono una rettiliana che ha vissuto sulla terra per diversi decenni. Da portavoce della mia specie, sono molto colpita dal progresso che voi umani avete fatto sulla ricerca di informazioni sul nostro mondo. Tuttavia, saremo sempre un passo avanti a voi. Il nostro obiettivo è conquistare la vostra inutile razza: ci servirete solamente come schiavi per le nostre perversioni sadomaso. Vi auguro un’esistenza felice, per quanto breve. Crescete e moltiplicatevi: abbiamo molta fame. A presto.

                                      • Vrill

                                        Fai attenzione alla notte

                                        • Alessandro

                                          Ricordati che prima o poi bisogna fare i conti con Dio nostro Signore, re dell’universo. Ricordati che ognuno di ogni razza dovrà essere giudicato davanti al trono della grazia!

                                          • chps

                                            sai quante lucertole uccidevo da bambino??

                                          • nemes

                                            La storia dei rettiliani è un’altra favola messa in giro dal potere per discreditare coloro che tentano di aprire gli occhi alle masse. Il male è una invenzione umana, non ha nulla di alieno. Il mondo precipitera’nell’abisso per colpa di una élite assetata di soldi e di potere, una élite tutta umana, altro che rettiliana. Poi queste convinzioni semplicistiche che tutto ciò che viene da fuori sia cattivo. Il problema è qui sulla terra.

                                              • Nobody

                                                Amico mio…non c’è nessuna messa in scena
                                                A dire la verità tutte le razze che vivono sulla tera non sono extraterestri siamo fatti tutti dallo stesso dio noi non veniamo da un altra pianeta.Tutto ciò che sentite in TV e che voi pensate sono menzogne.Dio ha cercato di distruggere la nostra razza ( diluvio di Noè ) ma alcuni di noi non sono morti e ci vivono ancora sulla terra da tantissimo tempo prima che voi siete stati creati. Voi siete l’ultima mossa creata da Dio
                                                Le altre specie che voi pensate siano extraterestri sono sempre creati da Dio non vengono da nessun altra parte tutti siamo stati creati qua (ovviamente Dio Ha cercato di cancellare anche la loro specie ma alcuni di loro c’è l’hanno fatta e non sono stati eliminati )

                                                • Alessandro

                                                  Ricordati che Dio non può fallire nelle sue decisione, Dio quello che vuole fare lo fa e ci riesce a prescindere. Diciamo che Dio ha voluto che alcuni esseri diversi ma uguali a noi siano anche rimasti su questo pianeta, ma sicuramente lo avrà fatto secondo un piano che solo lui sa, il quale piano risulterà perfetto. Dio è al di sopra di ogni cosa materiale nell’universo, Dio è al di sopra dell’universo e non si può beffare. Ricordate voi tutti che leggete, Dio ha un piano per qualsiasi cosa, ciò che a noi sembra impossibile per dio è possibile. Può esserci anche una qualsiasi altra razza oltre l’umano, sia sulla terra che in qualsiasi altro pianeta per volontà di Dio e per un piano ben preciso che va per il bene di tutti e non per il male. Chiunque ha in mente qualcosa di negativo per l’uomo dovrà prima o poi fare i conti con Dio per mezzo di Gesù figlio suo e redentore sul trono della grazia.

                                                • Asy

                                                  Io rispetto tutto e tutti, ma per la foto di Beyoncé la spiegazione è semplicissima e ogni donna che legge riviste di moda lo sa benissimo: ciò che ha creato quella deformazione sulla pelle è la colla usata per le parrucche chiamate lace wigs, esse permettono di essere incollate direttamente sulla pelle senza che vengano notate. Ovviamente, se si fanno espressioni facciali piuttosto brusche come per l’appunto durante una canzone, quello è il risultato. Le indossano tutte, da Rihanna a Naomi Cambpell, infatti sono riprodotte in modo tale che abbiano anche il cuoio capelluto dipinto. Questo permette loro di cambiare ripetutamente taglio e colore, sembrando vere. Sono molto costose e difficili da notare, ma le indossano il 99% delle star.
                                                  Basta un po’ di ricerca ed è semplice, inoltre, quella foto fu discussa pesantemente anni fa per l’appunto l’orribile figura fatta da Beyoncé stessa.

                                                    • Mepo Mapo

                                                      Beh, Capolavoroh.

                                                      • Liuis Emilton

                                                        Mepo Mapo non sbeffeggiare chi crede nella tv veritè colorado cafe
                                                        San michele aveva un gallo
                                                        rosso
                                                        nero
                                                        fuxia e blallo
                                                        e per addormentarlo, gli dava latte e miele

                                                      • Edward Snowden

                                                        Che simpatici ed intelligenti coloro che deridono gli altri rispetto a ciò che non sanno…
                                                        Sono a conoscenza di un caso studiato da un mio professore, noto investigatore scientifico del fenomeno UFO. Ai piedi di una montagna, vicino ad una base NATO, un signore che ha preferito restare anonimo, ha visto 3 rettiliani appartenenti a 2 razze/tipologie diverse. Una simile ad un coccodrillo alto circa 2,5 metri, l’altra più piccola, circa 1,8 metri e simile ad una lucertola. Questo signore ha preso una bella paura, poi, contattato l’investigatore ha descritto i fatti. Ha poi richiesto l’assoluto anonimato ed ha chiesto: Professore, ma che erano questi esseri? Saluti

                                                          • Dan!

                                                            Caro Edward, darti il nome di Snowden non aumenta certo la tua credibilità.
                                                            In ogni caso, capisco che il testimone voglia rimanere anonimo, ma almeno puoi darci il nome del professore?
                                                            O la posizione della base Nato? O almeno il nome della montagna? Insomma, qualcosa che sia almeno vagamente concreto?

                                                            • Francesco

                                                              La base nato è Aviano, il professore è Chiumiento. Chiunque con una buona base di conoscenza nel settore lo avrebbe capito

                                                              • alessandro

                                                                beh, allora è tutto chiaro…

                                                                • Tax

                                                                  Base nato di aviano! Professor chiumento!!

                                                                • Aldo

                                                                  E hanno pure chiuso i manicomi….chiaveorgonica…ma provate a scopare di più, magari vi torna il senno.

                                                                  • Federica

                                                                    io sono un cylone, va bene lo stesso?

                                                                      • Dottore Chi?

                                                                        va benissimo, se poi sei una 8 non potrei chieere di meglio!
                                                                        ma quanto sono fulminati questi? ahahahahah!

                                                                      • Maurizio

                                                                        Salve a tutti. Purtroppo grazie a questo articolo ho scoperto di essere un rettiliano. Ho sempre vissuto da umano, e ancora non sono in grado di capire se indosso effettivamente un “costume” oppure no. Aiutatemi per favore, sono confuso e ho paura. Che dovrei fare?

                                                                          • GRIGIO

                                                                            Semplicemente non fare del male agli umani. Spero di esserti stato d’aiuto. 😉

                                                                            • Luca Fadda

                                                                              Per cominciare, dato che sei il mio vicino di casa, smetti di mangiare i criceti di mio figlio. Sai che costano quegli animaletti? E poi trovarli precisi e identici per non fa piangere mio figlio… ebbasta!!! Cambia dieta.

                                                                            • Francesco

                                                                              Ciao bello ho una notizia
                                                                              Oggi parlavo con una persona, aveva una carica media, propietario di una concessionaria di auto.
                                                                              Aveva un occhio sul castano e uno un pò più grigio, non sò come è successo ma il mio sguardo è caduto propio sui suoi occhi, ma la cosa bella e assurda e che aveva l’iride sinistro a forma di “rettiliano”, impressionante, mentre l’altro iride era normalissimo..
                                                                              C’è da dire che il colore di un’occhio come detto in precedenza era più scuro, precisamnete castano e se non mi sbaglio era quello con l’iride normale( occhio destro), mentro l’occhio sinistro più chiaro e più grigio era da rettiliano, cioè si propio vedeva che aveva quella forma di linea.
                                                                              Non sò se esistono persone “normali” con questo problema e diversità dell’iride, ma secondo mè c’è la buona possibilità che codesta persona era propio quella persona….
                                                                              Voglio una tua opinione e punto di vista, che ne dici?

                                                                                • Francesco

                                                                                  anche quì mi sono confuso
                                                                                  Ho scritto iride invece di pupilla, ma per il resto è tutto come come gia menzionato

                                                                                  • Morgan

                                                                                    Saranno veri

                                                                                  • ANNA

                                                                                    HO VISTO UNA VERA RETTILIANA HA SANGUE BLU, LE SUE PUPILLE TALVOLTA SI ALLUNGANO , SOPRATUTTO SE STA MALE, CMQ LA ARCURI NON LO E` CERTAMNTE LA PAUSINI LO E`E BELEN…FORSE

                                                                                    • Serpentello

                                                                                      Avete studiato, ma non abbastanza…

                                                                                      • Gori

                                                                                        Posso essere rettiliana senza saperlo? O in parte aliena. E’ difficile da spiegare, ma mi capitano cose molto strane da sempre. Ed ultimamente di più.
                                                                                        Non ho sangue blue, ma fin da bambina ho valori strani (come eosinofili altissimi pur non avendo allergie o leucemie in corso). Le ferite mi si rigenerano subito, in tempi più che dimezzati rispetto alla norma.
                                                                                        Non posso dire altro qui. Sto usando una connessione anonima e sicura, visto che lavoro in ambito di ricerca e i miei superiori mi controllano.
                                                                                        Quello che voglio dire: è possibile essere parte di un gruppo alieno senza esserne davvero coscienti?

                                                                                        PS non contattatemi via mail, tanto è finta. Rispopndete solo qui, sul sito. Non ci crederete ma è più sicuro che via mail.
                                                                                        Le caselle mail vengono controllate, i blog come questo sfuggono. Non posso spiegarvi perchè, ma è così fidatevi

                                                                                          • lorenzo

                                                                                            hai una delle dita dei piedi più lunga del pollice , se si quale?

                                                                                            • natalia

                                                                                              perche chi ha le dita del piede piu lunghe di quelle del pollice è rettiliano???ma i rettiliani sono tutti negativi?

                                                                                              • Nobody

                                                                                                1 dimmi quanti anni ai
                                                                                                2 dimmi se a volte poi spostare la matteria senza che tu lo vuoi!
                                                                                                Anche a me sucedeva queste cose prima di essermi accorto della verità
                                                                                                se avvete delle domane vi rispondero con gli altri nomi ( Nick )
                                                                                                Scusate la mia gramatica

                                                                                                • Alessandro

                                                                                                  Ma perchè tu sei una rettiliana?

                                                                                                • artax

                                                                                                  ora..io non me ne intendo e non ne so nulla, ma oggi sono stato preso da una persona che mi ha detto un po’ di cose a riguardo e stasera mi sono imbattuto in questo sito.
                                                                                                  Premetto che sono abbastanza scettico sulla cosa, sti draconiani, mica saranno tutti pieni di soldi come noi, avranno avuto una infanzia e saranno nati come noi da un ventre di qualcuno , caspita, no?
                                                                                                  Altra domanda,ammesso che esistano, cosa stanno a fare qui da noi?
                                                                                                  A che pro rimangono sulla Terra?
                                                                                                  Scusate il mio scetticismo, dovrei vederne uno per portare avanti la vostra crociata..perchè ora come ora..mi pare tutto troppo fumoso..grazie chi mi saprà rispondere

                                                                                                    • zibibbo

                                                                                                      ok vi manca solo il metodo T’sy Patz (è il nome del primo ET smascherato con questo metodo):
                                                                                                      – mezza tazzina di caffè (all’americana però che il nostro da caffettiera è troppo concentrato)
                                                                                                      – mezza tazzina di un qualsiasi detersivo per i piatti
                                                                                                      – il succo di due limoni tenuti sopra un coccio di legno (qualsiasi tipo di legno, serve a legare la forza vitale della terra) per almeno 6 ore
                                                                                                      – tre cucchiai di zucchero di canna (che lo sappiamo tutti che quello bianco fa male)
                                                                                                      – due foglie di menta tritate
                                                                                                      Mischiando il tutto otterrete un mix abbastanza fluido che se applicato sulla finta pelle che usano tutti (rettiliani, leviatani…) la fa diventare di un colore marrone scuro.
                                                                                                      Ovviamente state attenti con l’applicazione: è questo il punto critico, se se ne accorgono sono dolori.

                                                                                                    • gabriele

                                                                                                      Molto utile complimenti ed auguri per nuove scoperte

                                                                                                      • Elena

                                                                                                        Grazie per articolo. Sono sicura che ho convissuto con un rettiliano per più di 10 anni. Quasi tutti gli indizi corrispondono, ma abbiamo avuto un figlio. Sangue blu non ho mai visto, ma violenza indescrivibile e la capacità di stordirmi… Che sa leggere pensieri una volta aveva scoperto bevendo un’po di vodka. Eravamo in quattro da mia mamma (io, lei, mio fratello con moglie). Ognuno aveva scritto un bigliettino uscendo dalla stanza, poi lui ha riprodotto PRECISAMENTE le parole che sono state scritte anche in una lingua straniera. Adesso c’è processo tra noi, tante cause. Qualche volta ho paura per la mia vita solo perché sono sicura. Ripeto: corrisponde quasi tutto !!! Quando io dicevo . “ma noi sei essere umano tu … non puoi essere…” lui diventava contentissimo, mi guardava con l’attenzione ( che non succedeva mai nelle altre circostanze). Che dobbiamo fare noi umani in questi casi? Che dico durante il processo che ho avuto da fare con un essere extraterrestre che quando ho capito tutto aveva cercato di ammazzarmi? Qualche consiglio da uno che si intende vorrei avere.
                                                                                                        Grazie

                                                                                                          • ANNA

                                                                                                            DI SOLITO NON AMANO GLI UMANI , UNICA ROSA E` PREGARE NON SONO FIGLI DI DIO HANNO UN DNA DIVERSO ….SONO IBRIDI INCROCI…E` TUTTO NELLA BIBBIA.

                                                                                                            • Dottore Chi?

                                                                                                              Prova a versargli addosso del detersivo che contiene borace, contro i leviatani funziona ed è l’unica cosa che li può uccidere, magari funziona anche contro i rettiliani.

                                                                                                            • Matteo

                                                                                                              Veramente il loro sangue è blu dato che contiene emocianina (proteina con rame) invece di emoglobina (proteina con ferro)

                                                                                                              • patrizio fiori

                                                                                                                tempo addietro lessi in rete che il loro sangue contiene rame, facilmente rilevabile con cartina tornasole, a contatto con il loro sangue diventa blu, questo almeno diceva il manuale del cise (comitato italiano per lo sterminio extraterrestri)comitato ormai sciolto da molti anni.