La Chiave Orgonica

Alla scoperta delle verità nascoste

Forze Israeliane in esercitazione contro un’invasione aliena

Pubblicato in Alieni / Fine del mondo
0
Share on Facebook141Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone
E’ notizia recente, che le forze Israeliane abbiamo lanciato un esercitazione, su base , a quanto pare per le Forze di Difesa Israeliane (IDF) hanno condotto un esercizio di addestramento per l’unità robotica dell’Aeronautica Militare.
L’esercitazione, basata su uno scenario apocalittico, in cui il nostro pianeta era sotto attacco da invasori non di questo mondo, in cui questo reparto ha dovuto affrontare la sfida di sabotaggio dei nostri sistemi tecnologici missilistici e non da parte di navi aliene.
invasione_aliena_buona-scaled1000

Tempo fa, John Podesta, nel periodo di tempo in cui terminava la sua carriera di consigliere del Presidente Obama, ha pubblicato sul suo profilo twitter un messaggio, in cui si sentiva amareggiato di non essere stato in grado di declassificare i documenti segreti relativi agli UFO.

 

John-Podesta-Twitter
I media di regime, in un primo momento, hanno pensato che fosse uno scherzo. Solo successivamente è diventato chiaro che non stava scherzando, e subito la stampa ha messo a tacere la scottante rivelazione, ma ormai le dichiarazioni dell’ex consulente hanno creato caos tra la comunità di appassionati e ricercatori UFO,  soprattutto per confermare l’esistenza di documenti classificati riguardanti l’attuale presenza di Extraterrestre sul nostro pianeta.

Per moltissimi esperti, il tweet di Podesta significava un palese ammonimento dell’imminente invasione della Terra (già da noi trattato qui, di cui è recente notizia di una era glaciale prevista per settembre, roba che noi vi avevamo anticipato quasi un anno fà), e la notizia di questa esercitazione sembra esserne un altro. Molti scienziati, indipendenti e non, hanno affermato che il rischio di un eventuale invasione non sia  remota e da escludere a priori. Tra queste voci, si erge quella del premio Nobel Stephen Hawking, il quale ha affermato che “se gli alieni ci visitano, il risultato sarebbe lo stesso di quando Colombo sbarcò in America, ovvero,  che è stato un disastro per i nativi americani.”

world-invasion

Gli indizi in cui ci portano a questo triste epilogo sono molti, e sono presenti persino nella nostra cinematografia, innumerevoli film colossal come “Indipendece Day”, “World Invasion” “La guerra dei Mondi” e la fiction, già da noi trattata Falling Skies.

Share on Facebook141Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone
Prometeo

Autore:

Laurea da giornalista in tasca e esperienze in prima persona con esseri non identificabili hanno spinto Prometeo a incamminarsi sulla strada della verità. E' stato lo scopritore della serie di cunicoli sotterranei presenti sotto la piramide di Caiazzo e del mostro del Lago Patria.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la soluzione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.