La Chiave Orgonica

Alla scoperta delle verità nascoste

Evento di Tunguska

Pubblicato in Alieni / Contaminazione / Creature Misteriose / Insabbiamento
0
Share on Facebook57Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone

Come trattato recentemente in questo articolo in Russia i fenomeni alieni non sono mai rari, anche a caro prezzo.

27_big2013-02-tunguska

Con “evento di Tunguska” (Тунгусский феномен) si intende i fatti accaduti in una località della Siberia il 30 giugno 1908, a seguito dell’impatto, secondo le fonti “ufficiali” di un asteroide. L’esplosione, avvenuta a un’altitudine di 5–10 chilometri dalla superficie terrestre, abbatté decine di milioni di alberi ed il bagliore fu visibile a 700 km di distanza. È il maggiore evento esplosivo “naturale” registrato nella storia recente in prossimità della Terra.

La località prende il nome dal fiume Tunguska Pietrosa (Podkamennaja Tunguska), che scorre nella parte settentrionale del Territorio di Krasnojarsk, nella Siberia centrale.

I fatti, per la precisione avvennero alle 7:14 locale, 0:14 T.U., del 30 giugno 1908 presso il fiume Podkamennaja Tunguska, abbattendo 60-80 milioni di alberi su una superficie di 2.150 chilometriquadrati con un onda d’urto di 5° della scala Richter e il rumore dell’esplosione fu udito a mille chilometri di distanza A 500 chilometri, alcuni testimoni affermarono di avere udito un sordo scoppio e avere visto sollevarsi una nube di fumo all’orizzonte.

Ma la testimonianza più attendibile è quella del testimone oculare Semen Sborrorovic, il quale afferma di aver visto in una prima fase il cielo si era aperto, un grande fuoco metallico coprire la foresta e in un secondo tempo notò che il cielo si era richiuso, udì un fragoroso boato e pezzi di metallo di un astronave volare tutto in circolo e si sentì sollevare e spostare fino a qualche metro di distanza.

L’onda d’urto fece quasi deragliare alcuni convogli della Ferrovia Transiberiana a 600 km dal punto di impatto. Si ritiene, in base ai dati raccolti, che la potenza dell’esplosione sia stata compresa tra 10 e 15megatoni (40-60 petojoule)cioè circa mille bombe di Hiroshima messe insieme.

Questa era la versione ufficiale, fino a qualche giorno fa, fin quando Putin ha deciso di declassificare alcuni documenti importanti circa gli UFO e USO.

Si viene a conoscenza, da questi dati che l’esplosione fu causata dall’esplosione di un astronave rettiliana a opera dei pleiadiani, aiutati dalla resistenza anti rettiliana (chiamata Restjenzja Dortobovovic), durante un aspro conflitto ininterroto, che al tempo era più acceso di oggi, una estenuante battaglia che vide i nostri amici pleiadiani sopraffare il più spietato dei nostri nemici.

Quella vittoria fu importante, per le sorti del mondo e della neo nazione russa, che fece consolidare il potere dei soviet e prendere posizioni forti contro l’imperialismo americano e i primi poteri forti dell’NWO, che invano tentarono di infiltrarsi nel movimento, e che furono prontamente cacciati e respinti.

 

Share on Facebook57Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone
Prometeo

Autore:

Laurea da giornalista in tasca e esperienze in prima persona con esseri non identificabili hanno spinto Prometeo a incamminarsi sulla strada della verità. E' stato lo scopritore della serie di cunicoli sotterranei presenti sotto la piramide di Caiazzo e del mostro del Lago Patria.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la soluzione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.