La Chiave Orgonica

Alla scoperta delle verità nascoste

Cerchi nel grano: i messaggi pleiadiani sono in grave pericolo!

Pubblicato in Alieni / Controllo delle masse / Insabbiamento
5
Share on Facebook314Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest1Email this to someone

crop-circle-with-UFO

Amore e pace dolci fratelli umani, sono Peppe Pluton, discendente della stirpe di Davide e intercessore degli amici pleiadiani. Cari amici terrestri, non abbiate paura nella vita, sappiate che gli esseri di luce con i quali entro profondamente in contatto stanno tentando già da diversi decenni di comunicare il loro messaggio di Pace celeste a tutta l’umanità, tramite cerchi nel grano (crop circle) che creano con le loro navicelle spaziali. Oggi però devo mettervi in guardia su una grave minaccia che incombe sui messaggi d’amore celesti lasciati sul nostro pianeta!

I cerchi vengono realizzati dai pleiadiani fin dagli anni Settanta con due scopi: inviare messaggi intergalattici positivi ai terrestri e proteggerli dalle entità aliene malvagie, tramite l’emissione di raggi ergayon nocivi per grigi e rettiliani. Gli emissari degli alieni negativi sul nostro pianeta, accortisi del pericolo, da qualche tempo si sono messi all’opera per evitare che l’umanità possa decifrarli.

Non potendosi avvicinare ai cerchi pleiadiani per distruggerli (per via dei raggi ergayon) gli emissari rettiliani hanno ideato una tecnica subdola quanto ahimè efficace, ovvero la disinformazione. Con l’aiuto di attrezzature terrestri realizzano falsi cerchi pleiadiani, e fanno in modo, tramite il controllo dei mezzi di comunicazione di massa, che passi l’idea che tutti i cerchi nel grano siano di origine terrestre. La cosa ha funzionato talmente bene che oggi si parla sempre meno di messaggi alieni lasciati nel grano. I disinformatori rettiliani agiscono anche in Italia: primo fra tutti Paolo Attivissimo, essere di natura maligna e dotato di impianti bioplasmatici sull’epidermide per nascondere il suo aspetto ripugnante, che si è impegnato in prima persona nel falsificare un cerchio pleiadiano. Paolo_Attivissimo-RettilianoFratelli e sorelle del pianeta Terra, non riempite il vostro cuore di lacrime, sappiate che i pleiadiani ancora oggi tentano di comunicare con tutti noi. Essi infatti non provano le emozioni negative tipiche degli esseri umani, e non sanno cosa sia la frustrazione, anche se i loro messaggi risultano oggi molto confusi ed inquinati, vista la fatica degli umani nel distinguere gli autentici cerchi celesti da quelli falsi. Purtroppo solo noi intercessori dei pleiadiani possiamo confermare al 100% se un cerchio nel grano è autentico: questo perché noi riusciamo a percepire dal profondo del nostro corpo i raggi ergayon rilasciati dalle navicelle aliene, mentre la maggior parte degli esseri umani è ancora frenata dal proprio limitatore.

crop circle melaraDurante il nostro ultimo contatto Ferid ha però colmato il mio cuore di gioia, perché mi ha concesso di divulgare tramite questo sito delle tecniche con cui anche i normali esseri umani possono distinguere, anche se non con la certezza di un contattista, un cerchio terrestre da un cerchio pleiadiano. Innanzitutto gli amici delle Stelle cercano di comunicare con noi con cerchi semplici: questo perché per loro le nostre menti più geniali sono come quelle di un neonato e quindi sarebbe inutile usare messaggi troppo complessi. Un altro indizio è la presenza, nel cerchio, di volatili di varie dimensioni: a differenza dei rettili, gli uccelli vengono attirati dai raggi ergayon. Nei pressi di un cerchio pleiadiano inoltre scompariranno fenomeni ricollegabili ad entità aliene malefiche: un esempio sono i cerchi nel grano di Melara (RO) che sono serviti ai pleiadiani per scacciare il temibile Homo Saurus che aveva preso dimora nelle paludose acque del Po. Infine, se a un gruppo di esseri umani occorrono ore per disegnare un cerchio nel grano, a una navicella pleiadiana bastano pochi secondi.

Amici terrestri, diffondete questo verbo affinché tutti sappiano la verità e possano stanare i disinformatori alieni! Restate sempre aperti, e non escludete mai a priori il messaggio di luce galattica che Ferid e i fratelli pleiadiani cercano di comunicarci!

Share on Facebook314Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest1Email this to someone
Peppe Pluton

Autore:

Noto contattista sardo, che fin dalla tenera età riceve visite interplanetarie, dalle quali apprende notizie segrete. Ha instaurato un rapporto di amore e di condivisione con i pleiadiani, i quali sovente lo riempiono di conoscenza e calore.

b

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la soluzione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

    • MiRPLEAD

      E’ molto importante portare ala luce certi fatti…
      Credo che un mio parente sia un rettiliano…Al matrimonio di mia sorella mi è sembrato per un secondo si fosse trasformato…
      Come posso fare per stanarlo e smascheralo davanti al resto della familglia? Lui è sempre normale ma io lo sento nella sua aurea che ha qualcosa di maligno..Vi prego aiutatemi…scrivetemi pure alla mail…[email protected]

      • Montag

        ” la maggior parte degli esseri umani è ancora frenata dal proprio limitatore.”
        Parole sante! Ho tentato disperatamente di porvi rimedio con il protossido d’azoto, l’unico cambiamento è stato che mi chiamano a capodanno per inendiare i peti. Aiutatemi!

          • filippo

            oddio quello nella foto è orrbile

          • ..maria zangrando

            Vorrei sapere di piu’.