La Chiave Orgonica

Alla scoperta delle verità nascoste

Salute e Benessere

Mangiare queste uova OGM potrebbe farti diventare gay, e nessuno lo dice

thumb

Uova, uno degli alimenti più consumati al mondo. Economico, energetico, facile da cucinare in mille modi possibili, solo in Italia nel 2016 si parla di circa 13 miliardi di uova utilizzate, non solo come semplice pasto a tavola ma in generale nella filiera alimentare. Niente di strano quindi che i poteri forti abbiano voluto metterci lo zampino, secondo le nostre ricerche in particolare la lobby gay. Ma facciamo un passo indietro. Domenica, un giorno di riposo per molti, la giornata ideale per i ricercatori indipendenti come noi per svolgere qualche indagine. Ci salta all'occhio questo messaggio privato ricevuto sulla nostra pagina facebook: Un saluto ai membri del Comitato Chiave Orgonica, chi vi scrive vi prega di svolgere un'indagine delicata su un caso che mi ha coinvolto in prima persona. Il mese scorso, mentre mia moglie era uscita a fare spesa coi miei due figli, stavo…

0

Nutrizione coprofaga, la nuova dieta orientale presto in arrivo anche in Italia

thumb

Non sono pochi gli animali che ingeriscono feci proprie o altrui, alcuni lo fanno per istinto ma per la maggior parte di loro costituisce una vera e propria dieta. Non sto parlando solo di insetti ma di mammiferi come conigli, lepri, i nostri amici cani e anche gli scimpanzé. E da poco, anche l'uomo. La dieta coprofagariana nasce negli anni Duemila in Thailandia, quando il dietologo indipendente (radiatosi volontariamente dall'albo) Siam Sutthitanakul, già urinoterapeuta, studiando con tecniche sofisticate i propri escrementi si rese conto che il corpo espelle con le feci nutrimenti vitali come proteine e vitamine che vengono così perduti. Molti animali lo hanno capito, infatti per loro un "secondo passaggio" nel sistema digerente fa sì che questo abbia più tempo per scindere ciò che realmente ha bisogno da quello che lo danneggia, in primis i metalli pesanti. Perché gli…

0

Malato a causa delle scie chimiche, ora costretto a vivere in macchina

thumb

Questa è la storia di Vincenzo Tiralaneve, ma la potrebbe vivere un italiano qualsiasi, non importa il nome. Vincenzo era camionista per una ditta di trasporti: un lavoro pesante, ma che gli consentiva di trascorrere intere giornate fuori casa, sotto il cielo aperto anziché in una fabbrica angusta. Vincenzo ha moglie e due figli, Alberico e Concettina, e la domenica dopo messa andavano sempre a farsi una grigliata di verdure in estate o a passare la giornata sugli sci in inverno. A Vincenzo piaceva anche campeggiare: una vita passata sempre all'aperto, e proprio questa è stata la sua condanna. Due anni fa, quando si trovava in Russia di passaggio col suo camion, Vincenzo è stato colto da malore. Ricoverato in una clinica di Kulak, è stato visitato dal professor Smirnov, autorità mondiale nel campo delle malattie indotte. Insospettito da sintomi quali difficoltà…

0

Parasole per auto in alluminio per difendersi dalle onde ELF

thumb

L'italiano medio, si sa, ama la propria auto: nonostante la crisi, il prezzo della benzina più alto del mondo, il bollo che aumenta ogni anno (grazie Renzi!), una recente ricerca indipendente dell'istituto San Diegarmando di Napoli ha certificato che passiamo in media 80 ore al mese nel nostro abitacolo. Questo ambiente, già di per sé malsano, nei tempi recenti è diventato ancora più pericoloso per la nostra salute. Parliamo delle onde invisibili che ci attraversano il cervello continuamente: reti wifi, cellulari, radiotelevisive, HAARP, non passiamo un solo secondo in cui non vengano assimilate dal nostro corpo. Dovete sapere a questo punto che il corpo in alluminio delle auto è progettato in modo da respingere la maggior parte di questo schifo, ma i vetri no, altrimenti non si potrebbe nemmeno telefonare. In questo modo l'auto si trasforma però in una gabbia: le onde…

0

Fluoruro di Bario clandestino erode una conduttura, panico a Firenze

thumb

Giungono puntuali al nostro Comitato le analisi dell'acqua di Firenze, dove oggi una conduttura erosa ha creato una voragine che ha inghiottito diverse automobili. Una nostra fonte (un residente che preferisce farsi chiamare "Palaha") ha inviato un campione dell'acqua che fuoriusciva dalla conduttura ad un fidato laboratorio d'analisi indipendente, che nel giro di poche ore ha uscito le analisi. Quello che i laboratori di regime tengono nascosto è che l'acqua conteneva quantità oltre il limite consentito dalla legge (ben il 2000% in più) di fluoro e bario, che mescolati assieme hanno creato un potente agente corrosivo (il Fluoruro di Bario) che ha aggredito la tubatura, in questo caso un vecchio tubo di metallo installato nell'Ottocento e mai sostituito. Ma da dove provengono questi elementi chimici che normalmente non dovrebbero essere presenti nell'acqua domestica? Per il…

0

Fare l’amore con gli alberi risveglia la ghiandola pineale, ecco come

thumb

Dall'università di Naruto in Giappone arriva l'ennesimo studio sul beneficio psicofisico che si trae praticando il coito con Madre Natura. La ricerca, condotta dal professor Hatake, ha preso in esame 40 soggetti di entrambi i sessi ai quali è stata effettuata una scansione del cervello (fMRI) per monitorare l'attività cerebrale durante l'orgasmo. La metà delle persone durante l'esame praticava del sesso autoindotto, mentre all'altra metà è stato chiesto di raggiungere l'apice del piacere con un albero. I risultati, illustrati nell'immagine seguente, non mostrano dubbi: non solo il sesso 100% vegano trasmette al corpo più piacere, ma stuzzica la ghiandola pineale stimolando la sua attività. Non è un caso che lo studio arrivi dal Paese dove la Chiesa cattolica non ha mai avuto influenze sulle abitudini sessuali delle persone, e quindi i suoi abitanti siano maggiormente…

0