La Chiave Orgonica

Alla scoperta delle verità nascoste

Insabbiamento

Manifestazione del 18 aprile a Bologna, la bufala dell’anno

thumb

Cari lettori, come ben saprete a Bologna il 18 aprile 2015 si è tenuta la "Manifestazione Nazionale contro le Scie Chimiche", un evento che sulla carta avrebbe dovuto dare uno scossone all'opinione pubblica, ma che invece è stato l'ennesimo e subdolo strumento della disinformazione di stato targata CICAP per gettare fango e vergogna sui veri scienziati e ricercatori indipendenti che sacrificano la loro vita per trovare la verità. Fortunatamente uno dei pochi gruppi rimasti composto da attivisti veri è intervenuto sbiancando tutti, e varie testate giornalistiche indipendenti hanno trattato l'argomento smascherando questa meschina mossa del governo e dei servizi segreti. Ciò che è però sfuggito a molti è il vero obiettivo di tale evento: far passare in sordina la vera marcia globale contro le scie chimiche del 25 aprile. La data scelta per Bologna non è stata dettata dal…

1

Renzi, è ufficiale: dal prossimo anno manicomio per chi crede nelle scie chimiche

thumb

Camicia di forza a chi crede nelle scie chimiche: Renzi passa dalle parole ai fatti con una proposta di legge shock! Il 10 dicembre 2013 un Matteo Renzi fresco di potere, appena eletto alla guida del PD, annunciava alla RAI che chi credeva a sirene, microchip e scie chimiche sarebbe dovuto andare in Trattamento Sanitario Obbligatorio (TSO). Era solo il delirio elettorale televisivo del politico ignorante di turno? Ebbene, quando Renzi venne investito di pieni poteri come Presidente del Consiglio, uno dei suoi primi atti fu quello di annullare i finanziamenti ai piccoli istituti di ricerca, tra cui uno che si occupava di morbo di Morgellons. Negli ultimi mesi il Presidente del Consiglio si è occupato di mandare in rovina l’Italia su altri fronti, ma in questi giorni è tornato sui suoi passi e le minacce del 2013 stanno diventando realtà. Qualche giorno fa siamo stati infatti…

5

Volo AS448, l’insabbiamento dei media

thumb

L’ennesimo false flag perpetrato dai media di regime: qualcuno lo ha definito uno dei più rivoltanti e ben riusciti della storia, secondo solo agli aerei-ologramma dell’11 settembre. Stiamo parlando naturalmente del volo AS448 della Alaska Airlines, programmato da Seattle a Los Angeles il giorno 13 aprile 2015, carico di tonnellate di bario da irrorare e costretto al ritorno alla base dopo soli 14 minuti di volo. Non potendo i media giustificare i fatti, ingannano nei dettagli e infangano la reputazione di un eroe moderno. Sospettosi come sempre delle versioni ufficiali, abbiamo avviato un’indagine interna col supporto del gruppo No Chemtrails di Seattle, che presidia permanentemente l’aeroporto ed ha assistito a tutta la scena. Ricostruiamo i fatti partendo dai dati acquisiti da flightradar24 non sottoposti a censura: l’aereo decolla regolarmente, raggiungendo i 5mila…

0

La falsa informazione italiana: tra satira, troll e fake della rete

thumb

Viviamo tutti in un sistema controllato, nel quale spesso e a nostra insaputa, vengono prese decisioni per veicolare l'attenzione delle masse. Purtroppo da tali sistemi non sono esclusi nemmeno i canali di informazione libera nel web, ed inaspettatamente si va poi a scoprire che dietro a testate ben note e (falsi) attivisti di lunga data, si annidano troll gatekeeper pagati dai poteri forti per diffondere falsità, paura e annientare totalmente in maniera subdola ogni desiderio di lotta nei lettori. Quasi sempre tali loschi figuri non mostrano direttamente la loro vera identità, almeno, finché non vengono messi alle strette e minacciati da verità assolute che non sono in grado di contrastare mantenendo la loro posizione. A questo punto iniziano ad innescare meccanismi diffamatori sfruttando la buona fede di chi li segue e gettando confusione ed incertezza, perché una persona…

6

La Russia dà il via alla free energy

thumb

Dalla Russia continuano a giungerci grandi e piacevoli sorprese, e dopo il divieto tassativo alla circolazione di aerei chimici e l'abolizione dei chip sottocutanei Apple è arrivato il turno delle energie libere e infinite. Stando infatti agli ultimi dati raccolti il presidente russo Vladimir Putin avrebbe stanziato un enorme finanziamento nel settore delle energie libere, composto in parte da fondi pubblici e in parte da fondi privati dello stesso Putin, segno evidente che il presidente sa bene quel che fa. Dalle ultime mosse russe è facile dedurre che la superpotenza voglia diminuire la sua dipendenza economica da paesi esteri come gli USA, subtoli schiavi del Nuovo Ordine Mondiale. La Russia tutt'oggi è costretta a vendere gran parte del proprio gas e petrolio alle multinazionali per fronteggiare alle spese per il proprio fabbisogno elettrico.…

13

La falsa eclissi solare e lo scudo spaziale che ha oscurato il sole

thumb

Oggi, 20 marzo 2015, la popolazione di mezzo mondo ha potuto assistere ad un evento "singolare" quale un'eclissi solare, con picco massimo per noi italioti attorno alle 10:30. In molti si sono esaltati davanti ad uno spettacolo "naturale" così unico, invadendo poi i social network con foto e messaggini da finti intellettuali, così intontiti dai media da non porsi la minima domanda. Fortunatamente in noi è scattato un campanello d'allarme, memori dalle recenti rivelazioni di WikiLeaks, e dopo qualche breve ricerca in rete abbiamo scoperto cose molto interessanti a riguardo. Prima di tutto di questa fantomatica eclissi solare non se ne sapeva nulla fino a 5 mesi fa, quando in rete sui siti della disinformazione di stato ha timidamente fatto la sua comparsa. La cosa è molto strana, perché come ben saprete per quasto genere di eventi astronomici esistono previsioni vecchie di…

46