La Chiave Orgonica

Alla scoperta delle verità nascoste

Creature Misteriose

Men in black, o uomini col borsello: una testimonianza italiana

thumb

Qualche tempo fa è pervenuta nella redazione del nostro Comitato un video clip realizzato da un lettore della val di Non, che dopo aver letto il nostro articolo sugli uomini col borsello, i men in black italiani, ha trovato il coraggio di testimoniare il suo incontro con loro. Dopo averlo elaborato, come da sua richiesta, per proteggere la sua privacy, abbiamo deciso di pubblicarlo in anteprima sulla nostra pagina facebook e ora qui sul sito, con la nostra Maya che ha prestato la sua voce nell'introduzione. Agenti segreti sotto copertura, rettiliani o disinformatori? Chi sono realmente gli uomini col borsello? Tutte le risposte nella nostra video intervista! Nell'augurarvi buona visione vi invitiamo a condividere il più possibile: come ben sapete purtroppo le testimonianze scomode vengono presto eliminate con scuse pretestuose come la violazione di copyright.…

2

Il genocidio dei candidi globiluminosi, un crimine celeste

thumb

Amore e pace fratelli umani, sono Peppe Pluton, discendente della stirpe di Davide e intercessore dei pleiadiani. Cari e dolci lettori, che quotidianamente mi supportate, oggi sono qui per comunicarvi una triste verità che sta accadendo negli ultimi mesi, un fatto gravissimo che mi riempie di dolore e lacrime amare. Il Nuovo Ordine Mondiale terrestre, manovrato da infidi rettiliani della stirpe del serpente Sahathan, ha spudoratamente deciso di aumentare la quantità di stronzio presente nei micidiali angeli metallici della morte che volgarmente vengono chiamati aerei di linea. A molti saranno noti gli effetti venefici dello stronzio presente nelle scie chimiche, ma nessuno immagina che questo ha un effetto ben più letale per dei puri esseri plasmatici di luce celeste quali i globiluminosi. Queste entità cariche di amore provenienti dalla nona dimensione sono quasi sempre…

5

La scoperta dell’origine dei rettiliani – #3/3

thumb

La scoperta dell’origine dei rettiliani – #1/3 La scoperta dell’origine dei rettiliani – #2/3 Ed ecco le ultime scioccanti rivelazioni targate "Mario Pitone". Durante quella conversazione rubata, che già ho descritto nel pezzo precedente, scoprii che il motivo per cui uno dei due Rettiliani era tanto impaziente di ricevere notizie da casa era davvero spaventoso. I Rettiliani residenti sulla Terra stavano lavorando a un marchingegno di nuova concezione in grado di permettere spostamenti nel tessuto dello spazio-tempo! I due rettili che stavo spiando di nascosto erano ingegneri addetti alla costruzione proprio di quella diavoleria e stavano aspettando con impazienda "da casa" un materiale indispensabile per l'ultimazione dell'ordigno temporale.…

Caccia ad alta quota – #2/2

thumb

Poco lontano da me si scorgeva una sagoma scura, accasciata a ridosso di un sentiero di neve battuta. Mi avvicinai circospetto con già un cattivo presentimento e, quando raggiunsi quel punto, tutto mi fu chiaro. Era il corpo senza vita di un umano, riverso di faccia nel ghiaccio. Lo voltai con fatica e il volto orribilmente squarciato mi salutò con un sorriso innaturale da orecchio a orecchio, carico di sangue rappreso e congelato. Questa povera anima era probabilmente l'autore dei due messaggi che avevo incrociato poco prima: voleva lasciare ai posteri un messaggio chiaro: aveva scoperto probabilmente un rettiliano e lo stava seguendo per conoscere l'ubicazione del suo rifugio.…

Caccia ad alta quota – #1/2

thumb

Ghiaccio, neve, freddo: nulla poteva impedirmi di andare avanti. Era una missione suicida, probabilmente, ma non potevo mollare. Per il bene dell'umanità. Qualche giorno prima mi era giunta una voce fidata: un pericolosissimo Rettiliano bicaudale si nascondeva tra i ghiacci della montagna e, di notte, scendeva a valle per fare razzia di bestiame e di umani infanti. Per chi non lo sapesse, i Rettiliani bicaudali si differenziano dagli altri perché di fatto sono mastini assetati di sangue. Hanno un cervello più ridotto, pertanto sono meno intellegenti, ma hanno mandibole potentissime, artigli affilati e, soprattutto, due code irte di aghi velenosi.…

Evento di Tunguska

thumb

Come trattato recentemente in questo articolo in Russia i fenomeni alieni non sono mai rari, anche a caro prezzo. Con "evento di Tunguska" (Тунгусский феномен) si intende i fatti accaduti in una località della Siberia il 30 giugno 1908, a seguito dell'impatto, secondo le fonti "ufficiali" di un asteroide. L'esplosione, avvenuta a un'altitudine di 5–10 chilometri dalla superficie terrestre, abbatté decine di milioni di alberi ed il bagliore fu visibile a 700 km di distanza. È il maggiore evento esplosivo "naturale" registrato nella storia recente in prossimità della Terra.…

0