La Chiave Orgonica

Alla scoperta delle verità nascoste

Tutti gli articoli di Wotan

Wotan

Autore:

Nato da padre italiano e madre tedesca, Wotan inizia la sua attività da ricercatore indipendente a 23 anni, shoccato dalla vista delle prime chemtrail. Attualmente residente in terra teutonica, è traduttore professionista di testi divulgativi, nonché socio fondatore della Gesellschaft für das Erwachen der Bevölkerung (GEB).

Trump, elezioni truccate per non far vincere l’anti NWO Clinton

thumb

Senza troppi giri di parole, ve l'avevamo detto. La maggior parte dei siti web di informazione indipendente, se non tutti, accusavano la Clinton di essere l'ennesima proiezione dei poteri forti: il nuovo agente di lobbies e massoneria occulta che manovrano gli USA e il Mondo. Loro (i nostri "colleghi") facevano tutti il tifo per Trump ma dicevano che sicuramente avrebbe vinto la Clinton (per i motivi di cui sopra). Solo noi del Comitato Chiave Orgonica abbiamo avuto il coraggio di andare controcorrente e affidarci ciecamente alle nostre fonti fidate, quando in tempi non sospetti ricevevamo notizie circa la Clinton nemica del NWO e Trump avvelenatore di scie chimiche. Quando abbiamo pubblicato gli articoli sopracitati siamo stati bersaglio di ingiurie e offese, qualcuno è addirittura arrivato a darci dei troll. Noi ce ne siamo stati in silenzio, tranquillamente consapevoli del…

25

Putin, premio Nobel per la pace per lotta alle scie chimiche?

thumb

Che il Presidente russo sia attivamente impegnato su scala globale nella lotta alla geoingegneria clandestina, si sapeva. Su questo sito abbiamo già parlato di come nel Paese di Putin non esistano scie chimiche, e che lui tenti, purtroppo senza successo, di convertire anche gli altri governi mondiali a lasciare perdere di avvelenare i loro popoli. La lieta novella di oggi giunge da un'organizzazione indipendente russa, la Ėduard Chil' Foundation di Leningrado, che tramite contatti con il Comitato per il Nobel norvegese è riuscita a far inserire il nome del presidente russo tra i papabili ad aggiudicarsi il Nobel per la Pace del prossimo anno. Molto importanti, e che ci toccano da vicino, sono le motivazioni per le quali la candidatura del Presidente russo è stata presentata: Per la sua lotta non violenta contro i genocidi umani e per i suoi straordinari sforzi nel…

0

Tanker chimico finisce fuori pista, terrore a Bergamo

thumb

È di stamattina la notizia che un aereo sarebbe finito fuori pista all'aeroporto di Orio al Serio (Bergamo), finendo per invadere la carreggiata stradale. Insospettiti da alcune immagini e dichiarazioni, abbiamo subito mandato un nostro delegato ad indagare di persona, che ha confermato i nostri dubbi: l'aereo finito fuori pista era uno dei cosiddetti tanker che nottetempo spruzzano dall'alto scie chimiche sulla città. Ma andiamo con ordine. Notte, la maggior parte degli italiani dorme dopo una lunga giornata di lavoro, mentre altri pensano a lavorare per loro: si tratta del NWO, che ha deciso che per la giornata odierna sul nord Italia ci vorrebbe un bel temporale chimico, così manda centinaia di aerei armati di scie chimiche in volo sulla pianura padana. Non potendo esagerare col numero di voli (per non rischiare di generare sospetti sui radar indipendenti che monitorano il…

1

Malato a causa delle scie chimiche, ora costretto a vivere in macchina

thumb

Questa è la storia di Vincenzo Tiralaneve, ma la potrebbe vivere un italiano qualsiasi, non importa il nome. Vincenzo era camionista per una ditta di trasporti: un lavoro pesante, ma che gli consentiva di trascorrere intere giornate fuori casa, sotto il cielo aperto anziché in una fabbrica angusta. Vincenzo ha moglie e due figli, Alberico e Concettina, e la domenica dopo messa andavano sempre a farsi una grigliata di verdure in estate o a passare la giornata sugli sci in inverno. A Vincenzo piaceva anche campeggiare: una vita passata sempre all'aperto, e proprio questa è stata la sua condanna. Due anni fa, quando si trovava in Russia di passaggio col suo camion, Vincenzo è stato colto da malore. Ricoverato in una clinica di Kulak, è stato visitato dal professor Smirnov, autorità mondiale nel campo delle malattie indotte. Insospettito da sintomi quali difficoltà…

0

Il flash del cellulare, un neuralizzatore nascosto

thumb

Abbiamo già parlato nelle nostre pagine dei danni provocati dalle onde elettromagnetiche emesse dagli smartphone, ora è il turno di qualcosa che tutti credono innocuo ma in realtà cela pericoli nascosti: il suo flash. Se confrontato col flash di una comune macchina fotografica, la prima cosa che si nota è la sua potenza, soprattutto se si pensa che è grande un paio di millimetri. Sarà capitato a tutti voi dopo una foto notturna scattata con lo smartphone di non riuscire a tenere gli occhi aperti, sconvolti dalla potenza della luce, e quando poi andate a vedere la foto tutto sommato non è neanche un granché. Il perché è presto detto, ma prima bisogna fare una parentesi tecnica e addentrarsi nella tecnologia degli smartphone. A differenza dei cellulari tradizionali infatti, gli smartphone sono sostanzialmente dei piccoli computer controllati dalle app, e anche il flash…

2

Fluoruro di Bario clandestino erode una conduttura, panico a Firenze

thumb

Giungono puntuali al nostro Comitato le analisi dell'acqua di Firenze, dove oggi una conduttura erosa ha creato una voragine che ha inghiottito diverse automobili. Una nostra fonte (un residente che preferisce farsi chiamare "Palaha") ha inviato un campione dell'acqua che fuoriusciva dalla conduttura ad un fidato laboratorio d'analisi indipendente, che nel giro di poche ore ha uscito le analisi. Quello che i laboratori di regime tengono nascosto è che l'acqua conteneva quantità oltre il limite consentito dalla legge (ben il 2000% in più) di fluoro e bario, che mescolati assieme hanno creato un potente agente corrosivo (il Fluoruro di Bario) che ha aggredito la tubatura, in questo caso un vecchio tubo di metallo installato nell'Ottocento e mai sostituito. Ma da dove provengono questi elementi chimici che normalmente non dovrebbero essere presenti nell'acqua domestica? Per il…

0