La Chiave Orgonica

Alla scoperta delle verità nascoste

Tutti gli articoli di Melvin Frohike

Melvin Frohike

Autore:

Italiano trapiantato in America da molti anni si impegna per portare la verità a galla senza temere le conseguenze. Membro attivo della Nevada Chemtrail Reports e del Mutual UFO Network (MUFON) porta avanti indagini personali e i suoi articoli hanno spesso guadagnato una pagina nelle riviste specializzate in Ohio.

bc

Ex pilota civile scopre chip sottocutaneo dopo operazione al cervello

thumb

Spesso la realtà supera di gran lunga la fantasia e ci fornisce inaspettatamente tasselli mancanti al puzzle del più grave crimine contro l'umanità. La vicenda che stiamo per sviscerarvi con questo articolo in queste ore sta facendo il giro della rete mondiale tra i vari gruppi di informazione e ricerca indipendente ma allo stato attuale, come accade sempre più spesso, nessun media ufficiale ne ha parlato. Ted Striker, ex pilota della American AirLines ora in congedo per via della sindrome del colon irritabile in data 21 gennaio 2016 si è sottoposto ad un complocato intervento al cervello per rimuovere una piccola ma preoccupane massa che si pensava fosse un cancro. L'operazione si è svolta in una clinica di Mosca, dove Ted vive da 4 anni con la moglie russa. Ciò che è stato trovado sotto la calotta cranica dell'ex pilota ha lasciato sconvolti i medici russi che hanno…

3

Il terzo vero Segreto di Fatima ci avvertiva sulle scie chimiche ma la chiesa ci ha mentito

thumb

Può il terzo segreto di Fatima avere a che fare con le tanto famigerate scie chimiche? Senza dubbio si tratta di un accostamento apparentemente assurdo che potrebbe, però, celare una sconvolgente verità. E' ormai ben noto che dietro al mistero del terzo segreto si cela omissione da parte della chiesa massona, omicidi, minacce e addirittura sostituzioni di persone (per approfondimenti vi rimandiamo a questo articolo), portando tale segreto ad essere il più intoccabile degli ultimi 100 anni. Per capire meglio l'argomento e cosa può celarsi dietro a questa operazione di occultamento su scala globale è bene fare i dovuti cenni storici per chi ne fosse a digiuno. Le origini dei segreti La storia ufficiale ci insegna che dal 13 maggio al 13 ottobre 1917 la Vergine Maria sarebbe apparsa a tre pastorelli presso Fatima (Portogallo), rivelando loro durate tali incontri i tre segreti che…

0

Dispositivi di aerosol montati sul piano di coda di velivoli commerciali

thumb

Si era già ampiamente parlato in passato di velivoli commerciali, soprattutto delle compagnie low costs armati fino ai denti con erogatori chimici, pronti a bombardarci con ogni sorta di sostanza, che sia bario, manganese o stronzio per loro non fa differenza, spruzzano giorno e notte. Oggi vogliamo però sollevare una questione mai sollevata prima in questa sede, e cioè il posizionamento degli ugelli emettitori di scie chimiche presenti sul corpo degli aerei (in taluni casi anche di elicotteri). Ci viene sempre detto dagli scettici ignoranti e accecati dai media che le scie chimiche non sono altro che vapore derivato dalla combustione dei motori, ma si può bere questa bufala anche quando il getto viene palesemente emesso dalla coda dei velivoli? Notare bene il punto di emissione del getto e il colore particolare Emerge palese l'ennesima prova, "la pistola fumante" di un…

1

Chi crede alle scie chimiche è più intelligente: lo dicono gli scienziati

thumb

Uno studio approfondito fatto dalla British University of Pegging per dimostrare che i seguaci delle "teorie del complotto" siano dotati di un quoziente intellettivo inferiore alla media ha però portato a risultati straordinariamente inaspettati. Prendendo come base di studio un campione di 347 persone, con età che va dai 20 ai 65 anni e provenienti da diversi ceti sociali, il team di Pegging ha posto loro un questionario ed una serie di test di logica. Tra loro il 64% ha dichiarato di non credere alle scie chimiche e alle teorie del complotto, al contrario del restante 36%. E' risultato che la fetta composta dai negazionisti ha ottenuto un punteggio medio inferiore a 52/100, sbagliando anche domande di logica elementare, mentre i così detti "complottari" (dalla gente ignorante, come è dimostrato) si sono qualificati ben più in alto ottenendo una media di 77/100. Fatto ancor…

2

Router WiFi, la più grande rete di controllo mentale del mondo

thumb

Oggigiorno la tecnologia è onnipresente e le connessioni WiFi sono addirittura obbligatorie nei luoghi pubblici o sono requisito indispensabile per ristoranti, bar e hotel affinché la clientela anestetizzata continui ad arrivare. La popolazione moderna come ipnotizzata sente il viscerale bisogno di connettersi alla rete per condividere ogni sorta di inutilità, passando dal campionato di calcio alla moto GP, invece di svolgere attività più sensate, come fotografare il cielo e documentare lo scempio quotidiano, che anzi fingono di non vedere. Purtroppo i motivi di tale indifferenza verso temi importanti e questo stato di letargo cerebrale non sono volontari ma indotti artificialmente dai nostri governi corrotti allo scopo di attuare i loro piani di sterminio sotto gli occhi di tutti. Sono ben poche le persone sveglie, che grazie a naturali predisposizioni, configurazioni…

0

CLIMA IMPAZZITO: Grandine plastica a ciel sereno in Turchia

thumb

Piovono all'improvviso strani chicchi di grandine a ciel sereno ed è subito panico tra la popolazione turca di Yozgat. Inaspettatamente con le prime luci dell'alba la cittadina viene letteralmente bombardata da raffiche di plastica, creando ingenti danni ad automobili, vetrate e insegne dei negozi. Questa vicenda, che ha dell'incredibile, risale a dicembre 2013 ma purtroppo ne veniamo a conoscenza soltanto oggi, colpa della stampa meteorologica collusa che non ha trattato l'argomento, addirittura nella stessa turchia, e le informazioni pervenuteci arrivano direttamente da colleghi attivisti turchi. Stando alle testimonianze i chicchi di grandine avevano una consistenza molto dura, come plastica condensata ed erano caldi, contrariamente alla norma. I primi test con accendino hanno dimostrato che la sostanza in questione era tutto fuorché uno scherzo della natura, in quanto a contatto…

0