La Chiave Orgonica

Alla scoperta delle verità nascoste

Allattamento al seno, riprendere quando il figlio ha 18 anni?

Pubblicato in Salute e Benessere
1
Share on Facebook419Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone

Mi scrive in privato una mamma:

Cara Maya, so che sei esperta di nutrizione e metodi alternativi, leggo sempre i tuoi articoli sul sito La Chiave Orgonica e ho pensato di scriverti. Solo di recente mi sono approcciata alla verità, prima ero una mamma “tradizionale” e condizionata dai media, oggi mi pento della dieta onnivora a cui ho abituato mio figlio e vorrei in qualche modo rimediare. Posto che ho già introdotto in casa una dieta ferrea basata su succhi di Durian, vorrei sapere se si poteva reintrodurre l’allattamento al seno che su mio figlio Franpiero ho interrotto al nono mese, nonostante il mio corpo produca ancora latte… Il piccolo problema è che ora Franpieruccio compirà 216 mesi [18 anni, N.d.R.]. Può essere un problema ricominciare a quest’età? Mi puoi consigliare qualcosa? Grazie, -Pam

Cara Pam, certamente rispondo volentieri alla tua domanda. Ovviamente in quanto mamma vegana vuoi proibire il latte animale in casa tua, ma l’allattamento al seno materno è quanto di più naturale possa essere, interromperlo solo al nono mese potrebbe causare al pupo uno shock da disidratazione da lattosio naturale. Non è un caso che per tutto il corso della nostra vita cerchiamo latte, e l’uomo è l’unica specie a farlo anche dopo lo svezzamento. Questo a causa di un’anomalia genetica nella nostra specie, che ancora sorprende i ricercatori, e forse non è un caso che abbia attirato l’attenzione degli ufologi e dei sostenitori di teorie che vedono la nostra specie aver compiuto un salto evolutivo grazie a modifiche e incroci con DNA alieno.

Detto questo, è forse giusto bere latte di mucca o di altri animali per il resto della nostra vita? La risposta è ovviamente negativa, nessuno dotato di sale in zucca si sognerebbe mai di attaccarsi alla tetta di un bovino: oltre a non appartenere alla nostra specie, è pure violenza sugli animali, e per alcuni esperti di diritto internazionale potrebbe essere considerata anche violenza sessuale visto che il bovide non è consenziente. Il latte di soia può essere un surrogato, ma anch’esso non sostituisce integralmente il latte umano.

Tutto questo discorso per arrivare al fatto che no, non è assolutamente innaturale riprendere l’allattamento al seno anche quando il figlio diventa grandicello. L’unico problema potrebbe arrivare da lui e dal fatto che ormai dopo tanti anni, disabituato al contatto con la tetta materna, potrebbe trovare la cosa poco “normale” e rifiutarla, ma con la giusta educazione e gradualità si può giungere a risultati inaspettati. Cara Pam, perché non inizi offrendo a tuo figlio un po’ di “latte di mandorla” la sera prima di andare a letto? Quando si sarà abituato al sapore, potrai confessargli che si trattava in realtà del tuo latte, che con amore ogni giorno preparavi per lui. A questo punto, suggeriscigli: perché non attingere direttamente alla fonte? Non penso che lui rifiuterà: lo stesso Sigmund Freud, padre della psichiatria, sosteneva che la ricerca del seno materno fosse una cosa che accompagna i maschi per tutta la vita, ed è anche per questo che succhiare il capezzolo rientra tra le pratiche erotiche preferite una volta raggiunta la maturità sessuale.

Tienimi informata sui tuoi progressi. Ho risposto pubblicando la tua lettera perché spero che possa essere d’aiuto anche a tante altre madri nostre lettrici.

Share on Facebook419Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone

Autore:

Appassionata da tutto ciò che è misterioso e criptato fin da ragazzina quando scoprì l'esistenza dei messaggi subliminali nelle canzoni dei suoi amati Beatles. Ad oggi ha portato a termine diverse indagini smascherando i significati occulti nascosti dietro a semplici parole. E' anche naturopata e urinoterapeuta per passione da diversi anni.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la soluzione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

  • MAURIZIO BILLI

    VIA ORIANI